Resta in contatto

News

Emergenza-coronavirus, il taglio degli ingaggi è più di un’idea

Le società di calcio in continuo aggiornamento per fronteggiare il problema della crisi

Giornate intense. In questi giorni sono previsti nuovi tavoli tecnici e probabilmente un’altra assemblea. Come riporta tuttomercatoweb.com i club di Serie A, se il campionato non dovesse proseguire, stanno valutando al di là della sospensione degli emolumenti di marzo (in settimana nuovo aggiornamento tra le parti) anche la possibilità di ridurre gli stipendi del 25%.
Intanto sono stati sospesi i contributi del mese di marzo, sarà possibile pagarli entro il 30 giugno oppure in cinque rate a partire dal 30 giugno.

Le prossime settimane serviranno a capire qualcosa di più e se la pandemia Covid-19 consentirà di riprendere a giocare il campionato. Ma oggi i club valutano diverse soluzioni. E tra queste si è parlato di ridurre del 25% i compensi ai propri calciatori. Poi ci sarà da fare i conti con l’AIC per trovare una linea comune.

L’edizione oggi in edicola de La Gazzetta dello Sport spiega che domani la Lega Calcio manderà una lettera alla Federazione Italiana Giuoco Calcio. Un documento strutturato, un passo ufficiale che andrà poi sul tavolo del governo. I club cercano un modo per non cadere dopo le perdite.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Un'allenatore che allenando una provinciale rimane imbattuto dice gia'tutto. Vogliamo parlare dell'uomo dal punto di vista umano? Beh all'epoca del..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News