Resta in contatto

Amarcord

Perugia-Juventus 1-0: amarcord da brividi firmato Curi (VIDEO)

È il 16 maggio del 1976 ed è la gara che apre la dolorosa storia della Vecchia Signora sul campo del Grifo. La decise un gol del numero 8 biancorosso che, un anno e mezzo dopo, avrebbe perso la vita sullo stesso campo e contro lo stesso avversario

Immagini indelebili per gli appassionati di allora, un bianco e nero che hanno imparato a conoscere anche i tifosi del Perugia più giovani. Un condensato della storia de Grifo, della rivalità con la Juventus, delle batoste incassate dai bianconeri.

È il 16 maggio 1976, ultima giornata del campionato di Serie A. Il Perugia batte 1-0 la Juventus con un gol in avvio di ripresa di Renato Curi, un esterno destro al volo che spezza il sogno scudetto dei vari Zoff, Capello, Causio e Bettega.

Con una vittoria la Vecchia Signora avrebbe raggiunto il Toro, fermato sulll’1-1 a Cesena. Lo scudetto invece finisce sul petto granata. Dalla videoteca di Michele Patucca arriva il servizio realizzato quel giorno dalla Rai.

Il tabellino: Perugia-Juve (1-0) – 16 maggio 1976 (Gazzetta dello Sport)

MARCATORE: Curi 10′ s.t.
PERUGIA: Marconcini 6.5; Nappi 6.5, Lanzi 7; Frosio 7, Berni 7, Amenta 7; Ciccotelli 6.5, Curi 7.5, Novellino 7, Vannini 6.5, Sollier 6+ (12 Malizia, 13 Baiardo, 14 Marchei). All. Castagner.
JUVENTUS: Zoff 6.5; Gentile 6, Tardelli 7; Furino 6.5, Morini 6.5, Scirea 6.5; Causio 6 (dal 28′ s.t. Altafini s.v.), Cuccureddu 6, Gori 5.5, Capello 5.5, Bettega 6 (12 Alessandrelli, 14 Spinosi). All. Parola.
ARBITRO: Menegali di Roma, 6.
NOTE. spettatori 32.185, paganti 22.163, incasso record di 114.276.200 lire.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord