Resta in contatto

News

Tegola sul Perugia: Vicario sotto i ferri

Brutta sorpresa per il portiere del Grifo ieri sera al momento del rientro a casa. Ha accusato un forte dolore al volto come conseguenza di uno scontro di gioco in allenamento e dagli accertamenti è emersa una frattura allo zigomo

Fra poche ore Guglielmo Vicario viene operato per la riduzione di una frattura alla zigomo. Alla vigilia della gara interna con il Crotone, quindi, il Perugia perde uno dei suoi pilastri. In porta spazio a Fulignati.

Brutta sorpresa stamani a Pian di Massiano per l’assenza, nella seduta di rifinitura, del numero uno biancorosso. Secondo quanto emerso, Vicario ieri ha lasciato regolarmente la sede del Grifo, alla guida della propria auto, dopo il consueto allenamento in cui era stato protagonista di un fortuito scontro di gioco con un compagno.

Rientrato a casa, il portiere del Perugia ha accusato un forte dolore al volto e si è così recato in ospedale. Dagli accertamenti è emersa una frattura allo zigomo. Necessario quindi un intervento chirurgico, per l’inserimento di una placca di metallo, programmato per il pomeriggio.

Dopo l’operazione verranno valutati i tempi di recupero. Di certo Vicario salterà la sfida con il Crotone. Domani sera c’è dunque l’esordio in campionato di Andrea Fulignati con la maglia biancorossa (era stato titolare in Coppa Italia) .

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
giuliano
giuliano
1 anno fa

Mi dispiace! Ma sei forte e già maturo…. Tornerai prestissimo tra i pali!!!! Dajeee!

Daniele
Daniele
1 anno fa

Forza Guglielmo. Stanno gimo n seria a!!!

Mirco Mosconi
Mirco Mosconi
1 anno fa

Forza Guglielmo!!!

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News