Resta in contatto

News

Fabrizio Castori: “Contro il Perugia dobbiamo dare tutto”

L’allenatore del Trapani presenta la sfida contro i biancorossi di Oddo in programma lunedì al Curi

Scontro salvezza lunedì sera al Curi fra Trapani e Perugia. Formazione umbra che recentemente ha richiamato Massimo Oddo alla guida tecnica. Una partita importante, ma che Castori non teme: «Il Perugia è una squadra forte e difficile da affrontare a prescindere dal tecnico _ come riporta trapanigranata.it _ , vista la caratura della formazione. Oddo e Cosmi sono due ottimi allenatori. Io, come mio solito fare, mi concentro sulla mia squadra, perché si rischia di disperdere risorse mentali. Siamo abituati ad affrontare qualsiasi modulo: il Perugia di Oddo l’abbiamo già affrontato all’andata».

Torna Coulibaly a disposizione, dopo la squalifica scontata nella gara contro il Pescara, mister Castori però non si sbilancia molto sul suo impiego: «Si gioca ogni due giorni. Avere giocatori freschi permette di usufruire di una ipotetica soluzione di ricambio. Tutti i giocatori sono utili. Bisogna valutare bene il recupero di chi ha giocato e ciò verrà fatto domani stesso».

Da febbraio a luglio, lockdown compreso, il Trapani ha perso esclusivamente la gara contro il Pisa e a due giornate dal termine del campionato si ritrova ancora in lotta per una salvezza che appariva impensabile nella prima parte del campionato di serie B: «Il lavoro cominciato a dicembre – dice Castori – è stato metabolizzato, con i giocatori che hanno preso confidenza. Adesso siamo una squadra vera, con identità e pensiero di gioco. Dobbiamo essere concentrati per dare tutto in campo, come abbiamo sempre fatto».

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News