Resta in contatto

News

Mistero Coronavirus al Grifo: i positivi sarebbero tra venti e trenta

La rivelazione dai quotidiani locali in edicola, che evidenziano l’anomalia: nel gruppo-squadra niente contatti prima del tampone di lunedì. Prende corpo l’ipotesi dei reagenti difettosi, attesa per il secondo test

Mancano conferme ufficiali ma in realtà anche in seno al Perugia vige la massima incertezza. I tre quotidiani locali (Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria) in edicola rivelano che sarebbero addirittura tra i 20 e i 30 i tamponi risultati positivi nel gruppo-squadra del Perugia (circa 50 persone tra giocatori, staff, addetti e dirigenti). E l’anomalia è che si tratta di elementi reduci dalle vacanze estive ma che non hanno avuto praticamente contatti tra di loro. Basti dire che i giocatori hanno effettuato il tampone di lunedì mattina in sede in fila con l’auto uno dietro l’altro, mentre dal ‘rompete le righe’ dopo il play out con il Pescara sono passate più delle canoniche due settimane di incubazione del virus. Altro elemento rilevante: la quasi totalità dei positivi sarebbero asintomatici.

Già nel pomeriggio di mercoledì è iniziata la serie dei nuovi tamponi, stavolta alla Asl come da prassi in caso di negatività, tamponi che continueranno anche giovedì, mentre da protocollo è scattato anche il secondo ciclo a distanza di quattro giorni dal primo e dunque anche gli elementi risultati negativi dovranno ripetere il test. Entro venerdì dovrebbero arrivare i risultati. Tra le ipotesi prende corpo anche quella di un difetto nei reagenti utilizzati dal laboratorio privato da cui il Perugia si serve.  In attesa della soluzione del mistero, la sede di Pian di Massiano è stata sigillata e in queste ore verrà sanificata, mentre tutto il gruppo squadra è stato posto in isolamento cautelare ed è evidente che, con numeri del genere, è da considerarsi a rischio non solo lo svolgimento dei primi allenamenti che erano previsti in sede in questa settimana, ma anche la partenza per il ritiro di Cascia in programma per la prossima.

18 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
18 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Hanno già iniziato a fa gruppo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

mah a me sembra che ci sia qualcosa che non va

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche il virus😢😢😢

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi offre di più????😅😅😅😅😅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Che cinema

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Praticamente diventiamo zona rossa?! Dai su

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chiudemo sto baraccone prima che arrivano i “baracconi”

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sembra da fonti private che invece i tamponi fatti dalla ASL risultano tutti negativi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Chi li ha eseguiti sti tamponi, i bimbi del centro estivo? 🙈🙈🙈

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non credo via possibile oltre 20 positivi, sicuramente qualcosa che non funzione c’è.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma dai so i tamponi su… Impossibile nemmeno a codogno Na cosa simile….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non è possibile!!! I tamponi sono difettosi! Domani sapremo la verità!!!
Con la risposta a quelli fatti ieri!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Santopadre non ha i soldi per pagare il ritiro a Cascia,ed ha falsato i test😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’unico cluster in una squadra di calcio. Se fosse vero è tragicomico.

Daniele
Daniele
1 mese fa

Dobbiamo chiedere subito alla Lega Pro un posticipo di due settimane. Il 27 settembre inizio del campionato di Lega Pro è troppo breve per noi. Le altre squadre già si stanno allenando da 10 giorni. Non non abbiamo neanche una squadra. E poi c’è il Covid.

Grifagno
Marco
1 mese fa

Tamponi low cost? Difettosi? Arisparmiamo nti tamponi nco?

Federico
Federico
1 mese fa

Iemmello sta’ bene?

Mauro
Mauro
1 mese fa
Reply to  Federico

Ahahshahahah

Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Un'allenatore che allenando una provinciale rimane imbattuto dice gia'tutto. Vogliamo parlare dell'uomo dal punto di vista umano? Beh all'epoca del..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News