Resta in contatto

News

Grifo, il ‘Curi’ riapre dopo sette mesi: ora c’è anche l’ok della Regione

Atto dovuto dopo il Dpcm, ora si attendono le modalità per la vendita dei biglietti. L’accesso sarà consentito in curva Nord e Tribuna Ovest

Era soltanto un atto dovuto, visto che dalla Regione Umbria già martedì hanno fatto sapere di avere tutta l’intenzione di recepire il Dpcm pubblicato martedì mattina. che ha confermato la possibilità per gli spettatori di accedere agli impianti sportivi all’aperto, occupando il 15% della capienza, fino ad un massimo di 1.000 persone. Ora è arrivato anche il via libera da parte della Regione Umbria, che ha recepito le direttive del decreto e consentirà la riapertura degli impianti regionali, tra cui, ovviamente, il ‘Curi’, che domenica (ore 15) sarà teatro di Perugia-Fermana a distanza di più di sette mesi dall’ultima volta, per la precisione il 3 marzo in occasione di Perugia-Benevento 1-2.

I biglietti potranno essere venduti esclusivamente in prevendita, con posto assegnato, con i botteghini che resteranno chiusi il giorno della gara. Al momento dell’ingresso allo stadio, verranno registrate le presenze e avverrà la rilevazione della temperatura e sarà obbligatorio indossare la mascherina. Per oggi si attendono le disposizioni del Perugia relativamente alla vendita dei biglietti, intanto è certo che domenica saranno aperte esclusivamente curva Nord e Tribuna Ovest.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Un'allenatore che allenando una provinciale rimane imbattuto dice gia'tutto. Vogliamo parlare dell'uomo dal punto di vista umano? Beh all'epoca del..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News