Resta in contatto

News

Gubbio, Torrente avverte il Grifo: “Di derby già ne ho vinti…”

Il tecnico degli eugubini al termine della partita pareggiata con la Virtus Verona, ha fatto riferimento alla partita di sabato sera al Curi: “Ci penseremo da martedì, venderemo cara la pelle”. Sul Perugia: “Costruito per tornare in Serie B senza passare dai play off”

Il Gubbio domenica ha pareggiato 1-1 in casa contro la Virtus Verona. La squadra umbra, attualmente al terzultimo posto con solo una vittoria, è attesa sabato al “Curi” per il derby. Vincenzo Torrente nella conferenza stampa dopo il match valevole per l’undicesima giornata ha espresso la sua sulla prossima gara: “Ci penseremo da martedì, ma non abbiamo paura di nessuno. Venderemo cara la pelle”. Il tecnico degli eugubini è consapevole della forza dei Grifoni: “Sono i più forti del campionato. Sono stati costruiti per tornare in Serie B senza passare dai playoff”.

Torrente da uomo di calcio sa, però, che il derby è spesso una partita a sé e ricorda quelli di Genova giocati e vinti anche contro lo sfavore dei pronostici. “Di derby contro la Sampdoria ne ho giocati tantissimi– si legge su Il Corriere dell’Umbria e su TuttoCqualche volta li ho vinti partendo da sfavorito e con l’avversario che sulla carta avrebbe dovuto divorarci”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Io sono di parte perchè mia madre è la cugina....ma diciamo che la determinazione che ha avuto Fabrizio è stata una cosa fuori dal comune..mi..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Quando a Perugia dici Ilario hai detto tutto..... Una leggenda"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Io non da perugino primo anno di università,in quella domenica fredda e piovosa al gol di cecca mi innamorai del grifo...."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News