Resta in contatto

News

Gubbio, Torrente avverte il Grifo: “Di derby già ne ho vinti…”

Il tecnico degli eugubini al termine della partita pareggiata con la Virtus Verona, ha fatto riferimento alla partita di sabato sera al Curi: “Ci penseremo da martedì, venderemo cara la pelle”. Sul Perugia: “Costruito per tornare in Serie B senza passare dai play off”

Il Gubbio domenica ha pareggiato 1-1 in casa contro la Virtus Verona. La squadra umbra, attualmente al terzultimo posto con solo una vittoria, è attesa sabato al “Curi” per il derby. Vincenzo Torrente nella conferenza stampa dopo il match valevole per l’undicesima giornata ha espresso la sua sulla prossima gara: “Ci penseremo da martedì, ma non abbiamo paura di nessuno. Venderemo cara la pelle”. Il tecnico degli eugubini è consapevole della forza dei Grifoni: “Sono i più forti del campionato. Sono stati costruiti per tornare in Serie B senza passare dai playoff”.

Torrente da uomo di calcio sa, però, che il derby è spesso una partita a sé e ricorda quelli di Genova giocati e vinti anche contro lo sfavore dei pronostici. “Di derby contro la Sampdoria ne ho giocati tantissimi– si legge su Il Corriere dell’Umbria e su TuttoCqualche volta li ho vinti partendo da sfavorito e con l’avversario che sulla carta avrebbe dovuto divorarci”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."
Advertisement

Altro da News