Resta in contatto

News

Grifo, Gagno salva il Modena dalla goleada a fine primo tempo

Due rigori parati (Burrai e Moscati) dal portiere degli emiliani in quattro minuti. Tridente offensivo in gran forma, in gol Elia e Favalli

Il Grifo prova a volare con le due ali e con il cigno di Treia. Dopo un inizio in difficoltà, in cui il Modena crea due occasioni da gol con Luppi e Castiglia, il Perugia sale in cattedra. La prima occasione biancorossa arriva all’undicesimo, con la conclusione di Moscati che viene deviata in corner. Quell’azione in cui il centrocampista è stato servito da Falzerano, pescato in profondità da Elia, è solo il preludio delle combinazioni del trio d’attacco.

Falzerano con un contropiede micidiale dà il via all’azione del gol che sblocca il match, pescando in profondità Melchiorri, che poi serve dall’altra parte dell’area Elia che non manca all’appuntamento con il gol. C’è il timbro del tridente anche nelle due azioni che hanno portato ai due calci di rigore guadagnati dai grifoni: Elia cercato da Melchiorri viene trattenuto in area nella prima, nella seconda viene atterrata dopo una serpentina. I due penalty vengono però neutralizzati da Gagno: il primo viene calciato male da Burrai e il portiere para con i piedi, il secondo viene piazzato da Moscati ma l’estremo difensore indovina l’angolo. Nel finale della prima frazione arriva anche il gol del 2-0, con Favalli che conclude un’altra azione creata dall’asse Elia-Melchiorri. Da segnalare in un primo tempo ricchissimo di emozioni, il salvataggio del cigno di Treia, che tornato titolare dopo un mese è entrato in maniera importante in tutte le azioni decisive nelle due aree di rigore, sulla linea dopo la conclusione di Spagnoli che sarebbe potuta valere il gol dell’1-1.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da News