Resta in contatto

News

Padova-Perugia 0-0 a fine primo tempo: match bloccato all’Euganeo

Tre mezze occasioni per i biancorossi, due per i veneti. Caserta perde Falzerano per infortunio, dentro Minesso

A inizio gara è il Perugia che ha provato a spingere, con il Padova che per il primo quarto d’ora ha atteso nella propria metà campo i grifoni. Nessuna emozione nella fase iniziale, in cui Caserta ha perso Falzerano (sostituito da Minesso) per un problema fisico. La squadra di Longo, il vice di Mandorlini, assente per squalifica, si è accesa intorno al ventesimo trovando due mezze azioni da gol in meno di cinque minuti. Prima Rossettini di testa ha trovato la pronta parata di Fulignati a salvare il risultato, poi la conclusione al volo in area di Firenze viene deviata in corner da Angella.

Le due occasioni del Grifo della prima frazione sono targate Kouan, che ha deviato di testa una punizione calciata da Burrai, Elia e Favalli, con due botte da fuori area. Nessun ammonito fin qua nel Perugia, tre nel Padova (Nicastro, Rossettini e Gasbarro) che nel primo tempo è stato molto più falloso dei biancorossi compiendo diversi interventi in ritardo a interrompere la manovra dei grifoni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News