Resta in contatto

News

Padova-Perugia 1-0, Fulignati: “Non c’è tempo per abbattersi”

Il portiere del Grifo dopo il ko all’Euganeo: “Ci sta di perdere contro una squadra forte ma non hanno avuto il predominio del gioco. Qui nessuno mollerà fino alla fine”

“Il Padova è stato bravo a sfruttare l’episodio. Noi siamo rammaricati ma il campionato non è finito e già da mercoledì dobbiamo tornare a vincere per provare a mettergli pressione“. Questo il pensiero di Andrea Fulignati dopo il ko del Perugia all’Euganeo.

“Hanno avuto due occasioni – ha detto il portiere del Grifo a Umbria Tv  -, una volta ho parato e l’altra hanno fatto gol. Noi abbiamo creato qualcosa senza arrivare al tiro in maniera pericolosa. Ma non c’è stato divario in campo fra le due squadre, loro sono stati bravi a sfruttare quella palla e noi no. Penso che il Perugia abbia fatto una bella partita, abbiamo creato alcune situazioni e loro non hanno avuto predominio. Non eravamo impauriti ma eravamo di fronte a una squadra forte, quindi ci sta in alcune fasi della partita doversi difendere”.

“Venivamo da 8 vittorie su 10 partite – ha aggiunto Fulignati -, non penso che a questo Perugia manchi qualcosa. Abbiamo perso uno scontro diretto, purtroppo, ma ci sta. Le partite sono ancora tante, se vinciamo i due recuperi, e non sarà facile, torniamo di nuovo sotto. Pensiamo al Cesena e andiamo avanti fino alla fine, nessuno mollerà. Non c’è tempo per esaltarsi dopo una vittoria, e speriamo che loro lo facciano, né per abbattersi dopo una sconfitta”.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Annoscorso la squadra mi dava affidamento soprattutto per in trasferta cosa che questAnno la vedi come una una squadretta da salvezzavsebza ambizione..."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Ma tu che partita hai visto? Ma per piacere Lisi rimandatelo con i dilettanti, Elia è un vero calciatore!!!!"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News