Resta in contatto

L'angolo dell'avversario

Lucarelli: “Perugia favorito per andare in B? Le partite vanno vinte sul campo”

La notizia del portale gemello CalcioFere: il tecnico rossoverde inizialmente evita la domanda sulla possibile sfida in Supercoppa. Poi commenta la volata finale del girone del Grifo

Ultimamente ci sono stati risultati imprevedibili. Questa è la Serie C. Il Perugia dovrà quindi vincere sul campo e non sulla carta”. A parlare relativamente al discorso promozione diretta nel girone B è l’ex grifone e attuale tecnico della Ternana alla vigilia della sfida dei rossoverdi contro il Monopoli.

In conferenza è stato anche chiesto al tecnico delle Fere un parere sul possibile derby in Supercoppa.

LEGGI QUESTE E TUTTE LE DICHIARAZIONI DI LUCARELLI SUL GRIFO NEL PORTALE GEMELLO CALCIOFERE

28 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
28 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo
leonardo
3 mesi fa

BRAVO LUCA….pensano di averla gia’ vinta… vediamo chi ridera’ domenica….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Lucarelli sei un carciofo

Roberto
Roberto
3 mesi fa

TONTO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Caro lucarelli,il Perugia le sta vincendo sul campo le partite se vedi,perciò non so di chi e che.cosa stai parlando

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Forza grifo l’Umbria è solo biancorossa…

Balrog
Balrog
3 mesi fa

Siete etruschi, non umbri

Piwro
Piwro
3 mesi fa

Avete rotto co ste pressioni. Va a finire come il. Padova e poi restate in. C. State sempre a piagne….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma stai zitto nessuno ha chiesto il tuo parere……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

????????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Gia’ gli tremano le gambe?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

NNE ‘ che ce vuole porta’ sfiga??!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

La popolarità de sto fenomeno dura quanto un gatto in tangenziale….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Porca miseria, mica ci avevo pensato!!! Meno male ci sono persone come lui che ci illuminano.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Lucarelli Ternano ???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Sta zitto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

GRANDE GUFATA

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ha ragione…silenzismo e mutismo fino al 2 maggio!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ah sì?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Lucarelli bamboccio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

BBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBBB

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

È arrivato pensaci …………

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

????⚪?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Feccia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Una bella grattata di palle ci sta bene

Giordano
Giordano
3 mesi fa

Ha scoperto l’acqua calda complimentoni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Fatte na… vita!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da L'angolo dell'avversario