Resta in contatto

Calciomercato

Ex Grifo, Eusepi può tornare in Umbria. Per Cerri sirene dalla B

Il Gubbio starebbe pensando all’attaccante dell’Alessandria. Il Pisa potrebbe avviare i contatti per il centravanti del Cagliari sondato lo scorso inverno

Dopo i 13 gol in biancorosso nel 2013/2014 Umberto Eusepi potrebbe fare ritorno in Umbria. Con Juanito Gomez che sembra destinato a lasciare Gubbio, il nuovo ds rossoblù Mignemi starebbe pensando all’ex Grifo come possibile sostituto. A riportare la notizia dell’attaccante che con 12 reti in 32 match è andato vicino alla promozione in B con l’Alessandria, poi centrata dal Como, è La Nazione.

Lo stesso quotidiano nell’edizione di Pisa scrive del possibile interessamento dei nerazzurri per Alberto Cerri. All’ombra della torre avevano già sondato la pista per l’attaccante del Cagliari (15 marcature con il Perugia nel 2017/2018) a gennaio, ora con l’arrivo del finanziatore anglo-americano Alex Knaster potrebbero ribussare alla porta degli isolani. L’attaccante ex Juventus, tra le varie, per scendere di categoria dovrebbe abbassarsi le pretese avendo sia le stimmate del predestinato non ancora esploso a 25 anni e un contratto che si aggirerebbe intorno ad un milione di euro.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Mi ricordo ancora le risatine della gente incredula quando presentò la squadra per il primo campionato di C , annunciò che sarebbe andato in serie A..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Il gol di Antonio fu meritato e gioimmo tutti. ..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Caro amico ci a portato ci vuole H. Saluti."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Con Galeone il calcio era uno spettacolo. Si poteva vincere o perdere ma il gioco era divertente senza troppi tecnicismi. Un po' come il calcio di..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News
Advertisement

Altro da Calciomercato