Resta in contatto

News

Grifo, Caserta rescinde: andrà a Benevento

Come riportato da Gianlucadimarzio.com, il Perugia e il tecnico hanno trovato l’accordo per la risoluzione del contratto. Da settimana prossima sarà in Campania

Caserta rescinde. Il tecnico ha trovato l’accordo con il Perugia e il presidente Santopadre per la risoluzione contrattuale. Rispettata quindi la dead line imposta da Vigorito.

A riportarlo è il sito Gianlucadimarzio.com del noto esperto di mercato, che anticipa anche che lunedì il tecnico firmerà con il Benevento e da martedì inizierà la sua avventura in Campania. Nei prossimi giorni il Grifo dovrebbe quindi annunciare ufficialmente l’arrivo di Alvini.

48 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
48 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Auguri mister delusione…
Spero vivamente che sia tu a rimpiangerci e non viceversa…
Inoltre spero che sia l ultima cosa che leggo della tua persona legata al Perugia…
FORZA GRIFO

Luigi
Luigi
1 mese fa

Chi non vuole restare è bene che se ne vada piuttosto che stare a mugugnare tutto l’anno. Così anche i tifosi che non sanno che criticare. Il Perugia rimane sempre e ora ha un presidente che va aiutato, non criticato. Ricordo chi criticava Gaucci IN SERIE A. Ora siamo in B per miracolo. Il Perugia lo comprasse chi critica e poi ci mettesse i suoi ” soldi”, facesse i suoi “progetti” e la sua “strategia” che così si cava qualche soddisfazione. Gente che non sa neanche leggere la sua bolletta della luce e il suo conto corrente, se ne ha… Leggi il resto »

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Serve tutto: gioco, giocatori e pure una strategia che vada al di là di un singolo campionato!

Luigi
Luigi
1 mese fa

ma che sarebbe sta “Strategia”? che è come il “piano industriale” di cui parlano i sindacalisti senza sapere neanche che significa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ha fatto squadra non gioco ma eravamo in C quindi Ok.
Ora serve un po’ di gioco credo.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Salta salta lo stregoooo e per sempre insieme a te .

Roberto
Roberto
1 mese fa

FINALMENTE

Jimmy
Jimmy
1 mese fa

Ricordo le tue interviste Mister, quando te riempivi la bocca con la parola ‘Blasone’….. Ora te ne vai a Benevento, che nella sua storia ha 2 anni di serie A e 2 di serie B
Caserta addio, ti fischiero con tutte le forze.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Era ora

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Perugia in lotta non retrocedere C e Vattene Santopadre!!!

grifone 57
grifone 57
1 mese fa

Ma non sai dire altro?, tu sarai in lotta per non retrocedere, e poi quando saranno aperti gli stadi ,stattene a casa che e’ meglio !!!!! Grande Presidente non prendere in considerazione queste parole qualunquiste !!

Pier Luigi
Pier Luigi
1 mese fa

Sono contento per lui, chi avrebbe rifiutato, visto che il Benevento partecipa alla champion’s………..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

buon divertimento e buon lavoro mister !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie del ritorno in B e della professionalità dimostrata. Da ora in poi le cose andrebbero vissute con più distacco a prescindere dai risultati (un conto è ringraziare e un conto è affezionarsi).

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Morto un papa…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Omuncolo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Delusione pura addioss

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi dispiace . Grazie per la B! E forza grifo sempre

Fabrizio Sargenti
Fabrizio
1 mese fa

Finalmente (spero che davvero sia così) Lunedì si chiude questa vicenda; gli uomini passano (Allenatore, Presidente e Dirigenza) il Grifo rimane per sempre, insieme alla passione di ogni suo tifoso (compreso il sottoscritto). Quindi avanti con un nuovo allenatore, con un progetto serio e con un lavoro (che spetta ai dirigenti) in grado di formare una squadra consona rispetto agli obiettivi prefissati.

Enrico Gatti
Enrico Gatti
1 mese fa

Se siete bravi intervistate Caserta e sentite qual è la sua versione fino in fondo.
Poi intervistate anche Santopadre il quale, come al solito, non vorrà far sapere nulla perché non ne avrebbe l’interesse.
E così tutti stanno a giudicare soltanto da quello che Santopadre e la sua stampa hanno fatto apparire in superficie
Ma sotto c’è altro

Gabriele
Gabriele
1 mese fa
Reply to  Enrico Gatti

C’è altro? Diccelo tu, ma non le cavolate che scrivono nei sitarelli fatti per attaccare la società, non i si dice etc come state facendo per presunti acquirenti della società di cui non avete mai svelato il nome(non per la privacy ma perché ce ne era 1 e non affidabile). Fortunatamente la maggior parte dei tifosi sa in questo caso come sono andate le cose ed è bene che aprite gli occhi tu e i tuoi 4 amici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vai vai … porta con te anche il presidente, grazie.?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quanti commenti inutili comunque grazie ci hai riportato in B Buon Lavoro Mister

Rolando
Rolando
1 mese fa

Andare da Perugia a Benevento è come andare dal Real al Saragozza

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

In un calcio privo di valori Caserta ennesima delusione.

Francisci
Francisci
1 mese fa

L’ambizione (giusta ) è la molla che spinge ogni essere umano a migliorarsi ed a sfidare il proprio destino. Se non fosse vero, Caserta non sarebbe mai partito da Castellammare per venire ad allenare a Perugia . Bravo dunque Mister , in bocca al lupo per l’anno prossimo a lei ed alle “ Streghe “ beneventane e … Grazie ancora !

Marco
Marco
1 mese fa
Reply to  Francisci

Un vero uomo ,specialmente a iniziò carriera ,deve rispettare i contratti
É venuto firmando per programmare con il Perugia e poi al primo rilancio economico molla tutto.
Sei stato un buffone ( come uomo) ,e non sei andato al REAL Madrid
Spero che rimani un misero tecnico buono per la C

Roberto
Roberto
1 mese fa
Reply to  Francisci

Per le streghe hai sbagliato spazio… anche per gli auguri… l’ambizione? Non c’hai capito una mazza!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

non creda Caserta di andare ha vincere il campionato…tanto facilmente…potrebbe essere anche uno sbaglio aver fatto questo…forza Grifo

Max
Max
1 mese fa

Prima di usare i famigerati social scrivere impara l’italiano!!!

FORZA GRIFO
FORZA GRIFO
1 mese fa

TRA CASERTA E ALVINI UNA FILA DI CASE NON C’E’ SONO DUE ALLENATORI CON IL CURRICULUM MOLTO SIMILE. L’IMPORTANTE E’ COSTRUIRE UNA SQUADRA DECENTE,AFFIATATA E UN GRUPPO COMPATTO CHE LOTTA SU OGNI PALLONE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ca$erta..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grazie di tutto Mister. Hai fatto degli errori ma alla fine siamo risaliti dopo 260 giorni.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Guardacaso si è deciso dopo l’ultimatum di Vigorito e pare che non abbia ottenuto quello che desiderava venendo semplicemente incontro alle richieste di Santopadre (insomma, avrebbe potuto decidersi qualche giorno prima, ma giustamente ci voleva l’avvertimento del nuovo datore di lavoro per fargli capire che rischiava di perdere il posto).
Goodbye little man.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Già incominciava a puzzare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Una sola parola..bucciotto!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meno male

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
1 mese fa

Brutta bestia il pregiudizio. Già stamo a critica’??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

?????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’obiettivo di quest anno é finire sopra il Benevento ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ciao ciao

Daniele Vinciarelli
Daniele Vinciarelli
1 mese fa

Era ora. Un grazie a Caserta. Alvini lo conosco personalmente. È l allenatore per noi. Ci darà grosse soddisfazioni. E ora avanti con il mercato.

Mauro
Mauro
1 mese fa

Sto post, melo voglio…. Segnare beato te, tutta sta convinzione………..

Giuliano
Giuliano
1 mese fa

Quello della Coldiretti ?. Questa me la segno. Se soddisfazioni saranno hai una cena pagata Licita cosa intendi per soddisfazioni. Finire ai play off, ai preliminari, parte sinistra della classifica? Oppure dignitosa salvezza?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Adios

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Meno male

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande uomo
..

Marco
Marco
1 mese fa

Di Me….a!!!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News