Resta in contatto

News

Grifo, i sotto esame: in 10 in ritiro per convincere Alvini

Il restyling per la B potrebbe essere più profondo del previsto: lo rivelano Il Messaggero e La Nazione in edicola. E almeno una decina tra i giocatori di proprietà potrebbero giocarsi la permanenza a Pieve Santo Stefano

Il restyling del Perugia sarà più profondo rispetto a quello che si pensava. L’arrivo di Alvini e la consapevolezza di una serie B più difficile che mai potrebbero abbassare il numero delle conferme rispetto a quanto si credeva solo qualche settimana fa. A rivelarlo sono le edizioni odierne de Il Messaggero e La Nazione in edicola, in cui si parla di soli sei grifoni (più Carretta) con la certezza assoluta di restare e di almeno una decina, tra quelli di proprietà, destinati a cercare di convincere il nuovo tecnico Alvini nel corso del ritiro di Pieve Santo Stefano, dal 12 al 24 luglio.

Nel novero figurano elementi di esperienza come Rosi, Melchiorri e Burrai (che potrebbe pagare il fatto di essere considerato poco adatto al centrocampo a due), ma anche Falzerano (unico trequartista e dunque con qualche chance di permanenza), Konate, Di Noia, Sounas, Cancellotti, Vano e Bianchimano, tutti elementi che potrebbero avere mercato. Il parere del tecnico e le eventuali offerte di mercato faranno la differenza sulla eventuale permanenza di questi dieci grifoni. La rosa sarà poi completata attraverso gli innesti dal mercato (potrebbero servirne 12-15).

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Non può giocare come professionista lo vedo bene con il pretola sulla fascia destra vicino al Tevere a chiappa le libellule no comment"

Grifo, prendi un attaccante e un centrocampista: le vostre richieste di mercato

Ultimo commento: "Diamogli anche Giulini in omaggio, visto che ci siamo XD"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News