Resta in contatto

Euro 2020

L’11 luglio e il Grifo: 39 anni fa il Mondiale nel segno di Rossi, stasera la finale inglese con Spinazzola spettatore

L’ex centravanti segnò in finale contro la Germania dell’Ovest dopo un torneo da protagonista, il terzino sarà il grande assente (in campo) del match di Londra

L’11 luglio è una data storica per l’Italia e di grande importanza anche per gli ex Grifo in Azzurro. Nel 1982 la squadra allenata da Bearzot arrivava alla finale del Santiago Bernabeu contro la Germania Ovest. Nelle partite precedenti, tra le varie, aveva battuto anche l’Argentina di Maradona e il Brasile di Falcao con la storica tripletta di Paolo Rossi. Il compianto Pablito aveva giocato nel 1979-1980 a Perugia prima di trasferirsi alla Juventus. L’ex centravanti segnò un gol anche nell’ultimo atto della competizione.

Nel 2021 l’Italia torna a disputare una finale nove anni dopo quella persa 4-0 contro la Spagna. Gli uomini di Mancini hanno disputato il torneo mostrando una filosofia offensiva ma sapendo anche soffrire e compattarsi nella semifinale contro la Spagna. L’ultimo ostacolo si chiama Inghilterra, che giocherà in casa a Wembley cercando di vincere il secondo trofeo nella loro storia dopo 55 anni. Il grande assente sarà Leonardo Spinazzola (in biancorosso nel 2015-2016) uscito per infortunio nel match contro il Belgio ma che sarà a Londra per sostenere i compagni.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, prendi un attaccante e un centrocampista: le vostre richieste di mercato

Ultimo commento: "Diamogli anche Giulini in omaggio, visto che ci siamo XD"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Buona tecnica, buon fisico, giocatore affidabile da confermare"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Euro 2020