Resta in contatto

News

Dieci anni di Santopadre: “Non c’è futuro senza il passato. L’amore che ho per il Perugia è eterno” (VIDEO)

Il Grifo ha condiviso attraverso i propri canali una collezione di momenti e dichiarazioni della prima decade del presidente

Sono passati dieci anni da quando Massimiliano Santopadre è entrato nel mondo Perugia. Una prima decade che ha portato diverse soddisfazioni ed una grande delusione nella retrocessione di due stagioni fa.

In mezzo tanti momenti intensi, diverse esultanze e molte dichiarazioni sui diversi temi. Il Perugia ha condiviso attraverso i propri canali un video collection del decennio di Santopadre. Il presidente biancorosso ha affermato: “E’ proprio vero, non c’è futuro senza passato e l’amore che ho verso il Perugia è infinito per sempre!!!! Forza Perugia sempre! Ripartiamo insieme e molti ci dovranno ancora temere!”.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Massimo Piselli
Massimo Piselli
2 mesi fa

“Dieci anni di Santopadre” mi spinge a qualche riflessione. Rispetto per il traguardo raggiunto di cero non trascurabile visti i vari presidenti succedutisi con alterne fortune. Rispetto per chi comunque ha avuto il coraggio di mettere sia la faccia che la tasca in un mondo, come quello del calcio, ora più che mai impegnativo e complesso, avaro di certezze e denso di rischi , un mondo nel quale oggi sei sull’altare e domani nella polvere. Certamente il mondo imprenditoriale umbro, perugino in particolare, non è poi così propenso a prendere tali rischi e preferisce investire in opere di mecenatismo, senz’altro… Leggi il resto »

Andrea
Andrea
2 mesi fa

Grande Pres!

Mirco
Mirco
2 mesi fa

Auguri Presidente.
Prossimo traguardo il record di longevità alla guida del Grifo, i 13 anni di Gaucci.
Il mio augurio è che dentro questo tempo si realizzi anche un miracolo sportivo…..

Gabriele b
Gabriele b
2 mesi fa

Chiedere a qualcuno di già apertamente schierato di meditare e ragionare è inutile, per i soliti noti se retrocede è colpa sua ma se vince un campionato è merito degli altri, se Caserta va via per soldi e ambizione come Dionisi e italiano ci deve essere qualcosa sotto(e si sono inventati di tutto), insomma una causa persa e inutile perderci tempo.

Daniele
Daniele
2 mesi fa

Santopadre sta a Perugia da 11 anni. Ci sarà un perché. Meditate gente. Comunque la pensiate (ed io l’ho criticato ferocemente) merita rispetto. PUNTO. SENZA SE E SENZA MA. FORZA GRIFO!!!!!

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News