Resta in contatto

Approfondimenti

La rinascita di Rosi al Curi: “I risultati arrivano da un atteggiamento costruito nel tempo”

Il difensore ha riscoperto una vena realizzativa e un feeling con lo stadio: i numeri delle svolte nei bivi della sua carriera

A gennaio gli era stata tolta la fascia da capitano ed era stato messo fuori rosa. In estate si pensava alla sua cessione. Aleandro Rosi si è trovato due volte nel corso dell’ultimo anno davanti ad un bivio: lottare nelle difficoltà o mollare tutto. Con animo da guerriero ha scelto la prima, riprendendosi Perugia e dando un’impennata alla sua carriera partita da Roma.

Il difensore ha saputo guadagnarsi il posto da titolare, sfornare buone prestazioni e segnare gol importanti. Ora sembra aver trovato una nuova giovinezza e il feeling con il Curi è diventato elemento prezioso. Ci aveva messo quattro anni l’ultima volta che aveva battuto quattro volte un portiere avversario, tra Parma e Crotone, tra Serie A e Coppa Italia. Poi ne sono passati altri tre in bianco prima della rete contro l’Ascoli in Coppa Italia. La svolta è avvenuta proprio dopo il primo bivio del suo ultimo anno: quello di gennaio. Contro la Virtus Verona ha trovato la marcatura. Quell’esultanza con il bacio allo stemma è diventata immagine riproposta più volte in campo: contro il Ravenna, contro l’Ascoli e contro il Cosenza. Quattro in dieci partite per lui che non ha tra le priorità quella di andare in gol. E mentre riscopriva la sua vena realizzativa, ha segnato anche due volte al Curi al quarto anno a Perugia. La seconda svolta dopo il secondo bivio.

Nei social ha condiviso un post scrivendo: “La perfezione non esiste. Ma esiste il comportamento giusto che ti avvicina alla perfezione .
I risultati non vengono dal fare bene qualcosa ogni tanto, ma da un atteggiamento costruito nel tempo. Poi basta credere nel processo Contento per il gol. Arriverà quello che meritiamo”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Aleandro Rosi (@aleandro.rosi22)

 

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "L ho avuto come mister a Bergamo non è stato solo un Mister ma di più era come Noi fossimo i Suoi figli ci ha educato nel rispetto e a lottare x..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "...mi ricordo quando durante le partite si accovacciava davanti la panchina a bordo campo e stava sulle punte dei piedi ad osservare i movimenti della..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "...in tutti i sensi!!! N°.1 Lode a Te Luciano Gaucci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da Approfondimenti

jQuery(document).ready(function() { //verifico che esiste l'elemento #table-classifica nella pagina if (jQuery("#table-classifica").length) { jQuery.getJSON("https://be-tir-calcioatalanta.webpsi.it/api/v1.0/scores/7", function(data) { var dati_tabella = ''; var anno_campionato = ''; var conto_squadre = 0; squadre = []; jQuery.each(data['result'], function(key, value) { conto_squadre++; anno_campionato = value['anno'].split('-'); //console.log(value['popular_name']); //check nome popolare se presente if (value['popular_name'] != '') { nome_squadra = value['popular_name']; } else { nome_squadra = value['description']; } //array nome squadre squadre.push(' '+ nome_squadra); squadre.sort(); //somma partite somma = (value['wm'] + value['dm'] + value['lm']); dati_tabella += ''+ value['position'] +''+ nome_squadra +''+ nome_squadra +''+ value['points'] +'' + somma + ''+ value['wm'] +''+ value['dm'] +''+ value['lm'] +''+ value['gf'] +''+ value['gs'] +''; }); anno_campionato_next = (parseInt(anno_campionato[0]) + 1); var tabella_composta = ''+ dati_tabella +'
PosSquadraPuntiGVNPGFGS
  •  Promossa
  •  PlayOff
  •  PlayOut
  •  Retrocessa
Il campionato di Serie B stagione '+ anno_campionato[0] +'-'+ anno_campionato_next +' è composto da '+ conto_squadre +' squadre ('+ squadre +').
La stagione parte il '+ anno_campionato[2] +'/'+ anno_campionato[1] +'/'+ anno_campionato[0] +' ed è suddivisa in '+ somma +' giornate.
'; jQuery('#table-classifica').append(tabella_composta); }); } });