Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Parma-Perugia 1-1, Alvini: “Punto significativo, ora il derby”

L’allenatore biancorosso in sala stampa dopo il pareggio al Tardini: “C’è un po’ di rammarico, vi spiego le sostituzioni di Segre e Curado…”

Ancora una prestazione convincente in trasferta, al cospetto di una big, e ancora un risultato positivo condito da un pizzico di rammarico. Perché “se c’è una squadra che ha provato a vincere è stato il Perugia”, ha detto Massimiliano Alvini in conferenza stampa dopo il pareggio in casa del Parma.

Il suo Grifo è andato subito sotto “per un errore che di solito non commettiamo, a mio avviso stavolta per pigrizia, non abbiamo fatto quello che dovevamo nelle scalate. Poi siamo stati bravi a pareggiare e nel finale abbiamo anche provato a portarla a casa, soprattutto con l’occasione di Ferrarini, Ma è mancato qualcosa”. 

Il Perugia ha fatto costantemente la partita. “Nel primo tempo abbiamo sbagliato molto nella qualità del passaggio in uscita, nella ripresa abbiamo migliorato. Dobbiamo continuare a lavorare su questo perché nella mentalità stiamo crescendo. C’è un po’ di rammarico per non averla vinta ma questo è un punto significativo. Con più cinismo potevamo portarla a casa, come successo a Frosinone, Benevento e Pisa. ma il bicchiere è mezzo pieno”.

Alvini ha scelto di lasciare Segre negli spogliatoi all’intervallo perché “era ammonito e contro la qualità di Vazquez era un rischio. E nella ripresa siamo andati più aggressivi uomo su uomo”. Poi c’è stato il guaio fisico di Curado che “ha cambiato un po’ i nostri piani perché ho dovuto rivedere la difesa mentre volevo provare a vincerla togliendo uno fra Burrai e Kouan che nel finale avevano perso brillantezza”.

Domenica c’è il derby. Il Grifo c’arriva con la certezza della classifica (26 punti e l’ottavo posto) e dell’identità. Le incertezze sono in infermeria. “Le condizioni di Curado sono da verificare, è uscito per un problema. Speriamo di recuperare Santoro e Ghion, per Angella è dura. Da stasera cominciamo a pensare al derby, conosciamo il valore di questa partita e lavoreremo per dare il massimo”

Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il fischietto toscano ha già diretto il Grifo in questo campionato, in occasione di Spal-Perugia...
Da Il Messaggero - Con la Recanatese terza vittoria in extremis dopo Pescara e Fermana....
Dai quotidiani locali - Dopo la rifinitura partenza per la Liguria senza Dell'Orco, Vulikic, Polizzi...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...