Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Tris di vittorie: il Grifo sbanca anche il San Vito (2-1)

I gol di Matos e D’urso regalano i tre punti ai biancorossi. Nel finale il Cosenza accorcia le distanze e crede nel pareggio

Il Perugia cala il tris di vittorie consecutive come non accadeva da marzo 2018. Lo fa al San Vito-Gigi Marulla, dove in B non vinceva dal ’47-48, contro un Cosenza che era alla ricerca di punti d’oro per la salvezza. Alvini rivoluziona il suo Grifo dopo la bella vittoria contro il Frosinone. Otto giocatori diversi negli undici iniziali con solo De Luca, capitan Angella e Chichizola confermati. Debutto da titolare per Beghetto che dà il via alla rete dell’1-o targata Matos e per D’Urso che di tacco segna il gol che vale i tre punti.

Si vedono due partite diverse in Calabria. Nel primo tempo i grifoni dominano tenendo il pallino del gioco e concedendo qualche spazio solo a Laura chiuso due volte da un attento Chichizola. De Luca ha l’occasione di entrare in doppia cifra ma trova la pronta parata di Matosevic sul suo colpo di testa. Il bolzanino si deve accontentare di indossare i panni di assist-man e prolunga la trivela di Beghetto per Matos che passa in mezzo a Camporese e Hristov e sblocca il risultato. Nella ripresa Occhiuzzi effettua cinque cambi nei primi venti minuti e gli effetti si vedono. I Lupi sono più pericolosi e i biancorossi soffrono un po’. Il gol del 2-0 è firmato D’Urso: grave errore di Iotti che si addormenta difendendo con il corpo il pallone che rimane fermo sulla linea di fondo e se lo fa soffiare da Falzerano che lo serve all’ex Cittadella. Il Cosenza accorcia le distanze con Camporese dimenticato in area da Angella che sugli sviluppi di un corner termina contro Chichizola. Nel finale ci sono occasioni da entrambe le parti per arrotondare il vantaggio o per pareggiare, ma termina 2-1. E’ gioia per il Perugia che esulta di gusto e si gode la vittoria davanti a 49 tifosi arrivati dall’Umbria nonostante la lunga trasferta in un giorno lavorativo. I  grifoni arriveranno ancora più carichi e determinati allo scontro di sabato con la Cremonese che dopo la vittoria con il Parma vivrà una notte da capolista.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le scelte del tecnico biancorosso per la sfida di questa sera contro la formazione di...
spal perugia 2023-2024 christian kouan
Dai quotidiani locali - Ricci può affiancare Vazquez in avanti, Kouan favorito su Agosti a...
pucciarelli empoli
Con l'attaccante esterno il nuovo tecnico dei marchigiani avrà più soluzioni offensive, c'è anche l'ex...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie