Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Grifo, Alvini: “Nessuna crisi di risultati. A Vicenza per i play off”

Il tecnico biancorosso sul Lane: “La loro posizione in classifica dimostra la difficoltà del campionato. Hanno buoni elementi e puntavano ai play off”

“I giochi sono tutti aperti”. Massimiliano Alvini crede nella rimonta su Frosinone o Ascoli che porterebbe i grifoni a disputare i play off. Un forte segnale è arrivato anche nella vittoria del Cosenza nel recupero contro il Benevento: “Questo è il campionato di Serie B. Ho la fortuna di lavorare con il direttore Giannitti che ha vinto due volte il campionato e mi ha detto che le partite sono imprevedibili fino all’ultima giornata”.

Lunedì di Pasquetta il Perugia avrà solo un risultato a disposizione: “La vittoria è importante per entrambe le squadre. Andremo a Vicenza per fare il massimo come abbiamo sempre fatto”. Sul Lane“Puntavano ai play off e si sono rafforzati a gennaio. Hanno tanti giocatori di valore. La loro posizione in classifica dimostra la difficoltà di questo campionato e attesta la bontà della stagione del Perugia”. Gli ultimi risultati, che non sono stati positivi a differenza delle prestazioni, non preoccupano il tecnico di Fucecchio: “Non si può parlare di crisi ma di episodi che non hanno portato i punti che meritavamo. Domenica contro il Pisa il Perugia è stato bello e, come in altre partite, c’è stato il rammarico di non aver vinto. A livello mentale il pareggio contro la Spal con il gol preso all’ultimo ci ha condizionato. Ma a livello di atteggiamento, grinta e determinazione ci siamo sempre stati. I pareggi di Crotone e Cittadella poi non li reputo così negativi. Anzi”. Alvini non vede come un problema neanche il calendario impegnativo per questo finale di stagione: “Ben vengano queste partite, mi ritengo fortunato a viverle. Lunedì al Menti sarà una sfida affascinante”.

Assenze importanti nel Perugia: “Non ci saranno Angella e Sgarbi mentre D’Urso e Santoro non sono nelle migliori condizioni”. Chiusura sulla tre giorni dell’Academy: “Una grande iniziativa e una grande giornata di calcio. È bello vedere 54 squadre di bambini e tutta queste gente che ha piacere a stare al Curi. Non era facile riproporlo dopo due anni: complimenti all’Academy e a Santopadre”.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I supporter coinvolti dal provvedimento si erano resti protagonisti del lancio di seggiolini e fumogeni...
Rimane in auge l'obbligo di vendita ai tifosi fidelizzati e per questo OA ha presentato...
Nei 30 precedenti allo stadio Renato Curi sono arrivate 17 vittorie biancorosse, 12 pareggi ed...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie