Resta in contatto

News

Grifo alla ‘prima’: le ultime sulla formazione

In Coppa a Cagliari con sei assenze pesanti, panchina con tanti baby ma anche con Di Serio e Vano. Che occasione per Righetti. Per Ghion ultima panchina. E Di Chiara non dovrebbe partire

Il Perugia si avvicina a grandi passi alla ‘prima’ ufficiale della stagione 2022-2023, sfida che sarà a Cagliari (Unipol Domus, venerdì alle 17,45: la vincente sfiderà chi la spunterà in Bologna-Cosenza) per i trentaduesimi di Coppa Italia. E’ stato lo stesso Castori a dissolvere alcuni dubbi della vigilia, relativi in particolar modo ai grifoni acciaccati o in recupero.

A Cagliari non ci saranno Rosi, Angella, Santoro, Olivieri e Matos, oltre allo squalificato Curado, tutti preservati in vista del campionato, mentre saranno tra i convocati invece Di Serio e Vano, recuperati. Davanti a Gori (debutto ufficiale) si muoveranno Sgarbi, Vulikic (altro debutto ufficiale) e Dell’Orco, con Baldi e Cicioni uniche alternative in panchina; a centrocampo toccherà a Iannoni, Vulic (altri debutti ufficiali) e Lisi, con Casasola (quinto debutto) e Righetti (grande occasione per mettersi in evidenza) titolari sulle fasce.

Alternative a centrocampo i soli Ghion (tenuto non a caso in stand-by nonostante l’accordo di cessione al Pescara) e Giunti. Alternative sulle fasce Paz e Angori, probabilmente niente Di Chiara, da considerare dunque ormai in uscita nonostante non ci sia ancora alcun accordo con la Reggina, mentre in avanti largo nuovamente alla strana coppia Melchiorri-Kouan con Vano e Di Serio pronti a subentrare per uno scampolo di partita. La squadra biancorossa volerà oggi in aereo in Sardegna.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Grifo, prendi un attaccante e un centrocampista: le vostre richieste di mercato

Ultimo commento: "Diamogli anche Giulini in omaggio, visto che ci siamo XD"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Buona tecnica, buon fisico, giocatore affidabile da confermare"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News