Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Grifo: Kiki Struna ha firmato, per l’ufficialità manca il transfer

Dai quotidiani locali: per lo sloveno annuale con opzione, dovrebbe partire con la squadra per Frosinone. E Castagnini ha parlato con Rosi e Angella

Si è presentato tirato a lucido come si deve nonostante un anno di inattività e si è guadagnato il contratto, su espressa richiesta di Fabrizio Castori. Dopo il periodo di prova di appena due giorni, giovedì pomeriggio alla presenza degli agenti il Perugia ha fatto firmare al difensore sloveno svincolato Aljaz Struna, meglio conosciuto come Kiki, classe ’90, un accordo annuale con opzione per il prossimo campionato. Lo riportano i quotidiani locali, Il Messaggero, La Nazione e Il Corriere dell’Umbria nell’edizione odierna.

Manca ancora l’ufficialità a causa dei tempi tecnici per il transfer che arriverà dalla federazione slovena, ma Castori avrà dunque un altro giocatore che ben conosce la sua filosofia (64 presenze con lui tra Carpi e Varese dal 2013 al 2015). Chiaro che un anno di inattività non può non pesare (l’ultima squadra di Struna è stato il Montreal, in Canada nella stagione 2020-2021) ma si tratta di un elemento in grado di dare molto in tanti ruoli (può fare il terzino, il centrale e anche l’interno di centrocampo) e anche a livello caratteriale, che non a caso giovedì pomeriggio salirà sul pullman del Perugia che ha deciso di anticipare la partenza per Frosinone di un giorno in vista della partita, in programma allo stadio Stirpe sabato alle ore 16,15.

L’operazione-Struna, la prima chiusa dal nuovo ds Renzo Castagnini, è indirettamente collegata alla situazione di Angella e Rosi, i due esperti difensori messi ai margini nei giorni scorsi. Il ds toscano mercoledì mattina ha avuto un colloquio con entrambi, a quanto pare un colloquio interlocutorio che è servito al direttore per avere un quadro completo prima della decisione sull’eventuale reintegro. In ogni caso la decisione, che per dirla con Castagnini dovrà rappresentare ‘il bene del Perugia e di nessun altro‘, sarà condivisa con tecnico e società.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Calciomercato