Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sprint-salvezza, il Grifo aggrappato ai suoi big

Dai quotidiani locali: le chances di permanenza in Serie B legate alla forma contemporanea di Santoro, Lisi, Casasola e Olivieri. Il punto

Se anche dal punto di vista della personalità il Perugia si è dimostrato deficitario nell’ultimo periodo, è stato a causa dei problemi fisici dei suoi ‘top player’, la cui vena si era dimostrata fondamentale nei momenti migliori. L’approfondimento arriva dai quotidiani locali, Il Messaggero e Il Corriere dell’Umbria.

La Spal ha Nainggolan, Meccariello (che domenica salterà per squalifica), La Mantia e Maistro; il Cosenza Meroni, Florenzi e Brescianini; il Brescia Bisoli, Viviani, Labojko e Ayè; il Cittadella Kastrati, Branca e Antonucci; il Benevento Glik, Letizia, Schiattarella, Tello, Ciano e Farias. Per uscire indenni e vincitori dalla “battaglia per la vita” di Ferrara e salvi al termine dello sprint di quattro partite, il Perugia non potrà fare a meno delle migliori versioni dei suoi quattro big Casasola, Lisi, Santoro e Olivieri. Meglio ancora se tutti e quattro insieme ad alti livelli, condizioni fisiche permettendo.

L’argentino attraversa probabilmente il primo periodo di appannamento del torneo ed è indispensabile che ritrovi brillantezza al pari di Santoro, autore di un campionato di spessore, e di Lisi che anche sabato ha trascinato la squadra nella ripresa creando tutte le chances di rilievo. Averli tutti e tre insieme in forma come è accaduto da ottobre a febbraio può fare la differenza. Quanto a Olivieri, anche la sua assenza ha coinciso con il momento-no.

Il Perugia non può fare a meno della sua capacità di dare profondità all’azione e dei suoi colpi, pur se rari rispetto alle potenzialità ma a volte decisivi anche contro gli avversari più quotati (Genoa). L’attaccante di Porto Sant’Elpidio negli ultimi tempi si è allenato da solo e tre giorni fa si è ripresentato pronto a ripartire a pieno ritmo, domenica a Ferrara sarà ancora presto per vederlo dall’inizio ma potrà dare anche lui il suo fondamentale contributo allo sprint.

Subscribe
Notificami
guest

11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Da Il Messaggero - Con la Recanatese terza vittoria in extremis dopo Pescara e Fermana....
Risultati della 29esima giornata e situazione di classifica alla vigilia di altre due gare ravvicinate...
Da Il Messaggero - Dai rimpianti con Pontedera e Rimini ai ko di Vercelli e...

Dal Network

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

  Quasi 48 anni dopo il trionfo di Adriano Panatta nel Roland Garros nel 1976,...