Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

Buonaiuto conteso, sarà duello al rialzo

Il Benevento di Bucchi e il Verona si contendono il trequartista cui il Perugia ha deciso di rinunciare di fronte alla propsettiva di una nuova, importante plusvalenza. E intanto senza di lui Nesta ha già cambiato modulo

Nel giorno dell’ufficialità per il difensore destro belga Pierre Ngawa (26) e quello sinistro Nicola Falasco (24), che il Perugia ha prelevato dopo lo svincolo federale in seguito all’esclusione del campionato dell’Avellino mettendoli sotto contratto triennale, è ancora in ballo una cessione eccellente. In partenza c’è Christian Buonaiuto (26), che per tutta l’estate è stato considerato quasi inamovibile nel 4-3-1-2 che si stava allestendo per Alessandro Nesta. A cambiare le carte in tavola, pare, la volontà del ragazzo di raggiungere il suo ex allenatore Christian Bucchi a Benevento, ma anche le offerte importanti arrivate sul tavolo della società biancorossa dal club di Vigorito e anche dal Verona. Il Perugia, che fino a qualche giorno fa chiedeva un milione di euro per lasciare andare il suo esterno-trequartista, oggi potrebbe realizzare una nuova importantissima plusvalenza, che avrà anche l’effetto di far cambiare modulo in corsa a Nesta, pronto a passare con costanza al più solido 3-5-2 visto nel test contro la Spal. Tra Verona – che in questa sessione di mercato ha già prelevato Di Carmine – e Benevento – che dal Perugia ha preso Volta e soffiato l’obiettivo Bandinelli – si prepara un duello al rialzo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da Calciomercato