Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Dazn al debutto in serie B, superata la bufera?

Dopo le polemiche, arriva un altro esame per la piattaforma che trasmette in diretta web la cadetteria. I tifosi del Perugia guardano con attenzione

La nuova frontiera delle dirette Tv del calcio italiano, la piattaforma web Dazn, ha superato a fatica il primo scoglio, lo scorso week-end con la serie A, ed è stata investita da polemiche arrivate da tutti i fronti. Gli utenti hanno lamentato diversi disservizi legati alla qualità del prodotto fornito e allo streaming che ha palesato evidenti rallentamenti. Cosa succederà ora con la serie B? Questo è l’interrogativo principe nella marcia di avvicinamento al week-end cadetto.

Nessun problema per l’Opening Day di venerdì sera al Rigamonti tra Brescia e Perugia che verrà trasmesso in chiaro dalla Rai come prevedono i nuovi pacchetti dei diritti televisivi assegnati dalla Lega di B. Ma Dazn ha acquistato il resto delle dirette e si trova di fronte ad un nuovo esame che riguarda, pensando al prossimo futuro, anche i tifosi del Grifo. “Ci scusiamo per il disservizio – ha fatto sapere James Rushton, Ceo di Dazn, intervistato da corriere.it – , siamo una società che mette i tifosi al centro del progetto, ma prima delle partite di domenica avevamo già risolto tutto. Il problema non era la banda italiana. Abbiamo un numero enorme di iscritti”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Qualcuno lontano da Perugia"

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "scusate l intrusione ma non si puo sentire che lisi non e un giocatore io sono di pisa e vi posso garantire che da noi a fatto la differenza forse..."

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News