Resta in contatto

News

Grifo e comune di Leonessa: pace fatta con due amichevoli

perugia-massimiliano-santopadre

Dopo gli attriti tra il club e l’amministrazione reatina per il mancato ritiro dei biancorossi c’è l’accordo per due amichevoli.

Domenica 2 settembre, a Perugia, il sindaco di Leonessa Paolo Trancassini e il vice sindaco Vito Paciucci, insieme al delegato allo sport Damiano Brunella, hanno incontrato il presidente del Perugia Massimiliano Santopadre in merito alla controversia conseguente al mancato ritiro estivo della squadra umbra nella città. Dopo aver chiarito ogni incomprensione, hanno raggiunto con reciproca soddisfazione, un accordo formalizzato in data odierna che, in sostanza, prevede la disputa di 2 amichevoli a Leonessa (la prima si terrà mercoledì 12 settembre), la promozione degli impianti di risalita del Comune stesso durante le partite casalinghe e la possibilità per tutti i tifosi biancorossi di avere uno sconto nell’uso dei predetti impianti pari al 20%.

“Un ottimo accordo  – scrive il club perugino in un comunicato – che permette la valorizzazione del territorio del Comune di Leonessa, duramente colpito dal sisma, attraverso la sinergia con l’A.C. Perugia Calcio che comunque in tal modo offre ai suoi tifosi un’opportunità in più”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News