Resta in contatto

Amarcord

Buon compleanno, Mimmo

Gli splendidi ‘primi 64 anni’ di Domenico Pucciarini,  riconosciuto ‘grande e unico Capo’ degli Ultrà del Perugia

Spesso si dice che basta la presenza. Quella di Domenico Pucciarini sulla balaustra della curva Nord dello stadio Renato Curi (anzi, curva Ghini, perché sappiamo che lui ci tiene moltissimo) è una presenza immancabile, nel senso letterale del termine: non può davvero mancare, Mimmo, perché non c’è curva Nord senza di lui, senza il ‘Capo’. Una presenza leggendaria, che ha cavalcato il tempo e lo spazio, superato eventi, generazioni, presidenti, giocatori, dirigenti, con il minimo comune denominatore del suo esserci, istituzionalizzato dai tifosi stessi che lo hanno sempre riconosciuto, apprezzato, responsabilizzato, ciecamente seguito. Ne hanno fatto il loro condottiero. Ormai saggio ed esperto dopo gli anni belli della gioventù, passata al fianco del Grifo senza perdere un colpo, solo Mimmo ha saputo unire come nessuno prima la curva biancorossa, solo lui è riconosciuto come ‘grande e unico Capo’ di tutto il movimento Ultrà del Perugia. Gli ultimi tempi di salute cagionevole hanno preoccupato non poco i tifosi del Perugia, che lo adorano letteralmente e dei quali è simbolo assoluto. Oggi compie 64 anni, Mimmo Pucciarini. E CalcioGrifo lo saluta e lo celebra, abbracciandolo forte, con l’augurio  e la certezza di tenerlo stretto a lungo. Buon compleanno, Mimmo.

13 Commenti

13
Lascia un commento

avatar
13 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Augurissimi Mimmo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Grande Mimmo tantissimi auguri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tantissimi Auguri Mimmo. Ma al S.Giuliana ce n’era anche un altro di Capi degli ultrà vi ricordate… si chiamava Mario, poi tragicamente scomparso in un incidente stradale.

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

MIMMO AUGURONI

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Auguroni CAPO

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Augurissimi Mimmo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

auguri mimmo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Augurissimissimissimiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii “Vecchio” CAPO MIMMOooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tantissimi auguri Mimmo ???????????

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Tanti auguri Mimmo!

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Auguri

Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

Auguri Capo????

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Perugia Juventus 0,2 del 23 settembre 1996 secondo me la più bella partita del Perugia vista al curi.. Anche se Abbiamo perso negli ultimi minuti"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ricordo a Siena in una delle prime partite della sua era eravamo fuori dallo stadio quando due o tre tifosi lo videro e gli dissero se li aiutava ad..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "io abitavo a Elce in via Torelli e Cecca era mio vicino di casa. ricordo un uomo vero in campo e fuori sempre rispettoso e disponibile un calcio d'..."

Il Perugia e la sua storia: la leggenda del ‘Sor Guido’ Mazzetti

Ultimo commento: "Un grande allenatore, un grandissimo uomo !"

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Rappresenta il più grande PG di tt i tempi, nn solo x l'aspetto tecnico,ma x ciò che significò sotto l aspetto sociale caratterizzato da grande..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord