Resta in contatto

News

I cento tifosi del Grifo eroi al Barbera

Era la trasferta più lunga della stagione. I supporter del Perugia hanno coperto più di duemila chilometri sostenendo la squadra anche nella sconfitta.

Il risultato non rende certo giustizia al centinaio di temerari tifosi del Grifo che hanno seguito ieri la squadra a Palermo. Il Perugia ha incassato 4 reti e una sconfitta pesante ma il cuore del popolo biancorosso non ha voluto far mancare il proprio sostegno per tutta la gara ai grifoni di Nesta. che nel dopo gara ha descritto un Grifo fragile. Di tutt’altra pasta i biancorossi sugli spalti, nonostante un match finito in poco tempo sul binario morto. Era la trasferta più lunga della stagione e una trentina di tifosi hanno volato sulla tratta Roma-Palermo. Un’altra settantina di indomiti degli altri gruppi del tifo perugino hanno scelto il viaggio con pulmini coprendo circa 2.100 chilometri in poco più di due giorni. Sono rientrati a Perugia dopo una trasferta infinita. Sul campo il Grifo ha preso una batosta, sugli spalti i tifosi hanno ribaltato il risultato della passione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News