Resta in contatto

News

Vido stop in azzurro: ecco la situazione dell’attaccante del Grifo

Brutte notizie per il Perugia dall’amichevole vinta (2-0) a Vicenza dall’Under 21 contro i pari età della Tunisia.

Entrato dopo un’ora di gioco, Luca Vido è stato costretto al forfait dopo appena 9′ minuti in campo. L’attaccante del Perugia è uscito per un problema fisico durante l’amichevole tra l’Italia Under 21 e la Tunisia giocata a Vicenza. Vido era rimasto fuori dall’undici titolare del Ct Di Biagio. Al 60′, sul punteggio di 2-0 per gli azzurrini (in gol l’ex grifone Parigini e Kean), ha fatto il suo ingresso in campo al posto di Orsolini. Al 69′ il nuovo cambio con Favilli dentro e il cannoniere del Grifo costretto alla resa.

Non è certo una buona notizia per il Perugia che da domani riprende la preparazione in vista della trasferta di domenica in casa della Salernitana. La speranza dello staff di Nesta è che si sia trattato solo di un risentimento e Vido abbia precauzionalmente voluto evitare problemi peggiori.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] dire tantissimo. Certo, infortuni permettendo, visto che nell’ultima settimana prima Vido, nella partita con la nazionale, e poi Melchiorri, nell’ultimo allenamento in biancorosso, si sono fermati mettendo a rischio […]

trackback

[…] Gyomber e Vido e da verificare ci sono soprattutto le condizioni dell’attaccante del Grifo, uscito per infortunio nel match vinto ieri dall’Under 21 contro la […]

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ti ho voluto bene e ti ho odiato mi hai fatto piangere di gioia e di rabbia, avrei voluto abbracciarti un giorno e picchiarti il giorno dopo... La..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News