Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Santopadre ai quotidiani: “Rivoglio il Grifo cattivo”

Il presidente del Perugia dà una tiratina d’orecchie alla squadra dopo allenamenti con “troppi colpi di tacco”. A Salerno “serve l’atteggiamento visto con il Venezia”.

Si è accesa una spia nella testa del presidente del Perugia, Massimiliano Santopadre. Per questo, nella marcia di avvicinamento alla ripresa del campionato, domenica a Salerno, il patron biancorosso è intervenuto lanciando un messaggio alla squadra attraverso le pagine dei quotidiani locali. “Non vorrei che la sosta ci abbia rilassato – ha detto Santopadre -, voglio vedere umiltà e cattiveria”.

Il numero uno del Grifo è stato vicino alla squadra negli ultimi giorni e ha captato qualche segnale (“troppi colpetti di tacco in allenamento”) non in linea con quanto visto prima dell’ultimo successo sul Venezia. “Se non abbiamo un approccio cattivo – ha spiegato -, durante la partita facciamo fatica. Voglio rivedere l’atteggiamento visto con il Venezia”.

Anche perché l’avversario “ha un pubblico caldo ed importante e la Salernitana è una squadra tosta. Spero che Nesta e la squadra abbiano la tensione giusta in vista di questa partita molto importante”. Il calendario biancorosso presenta due trasferte, Salerno e Verona, e “bisogna portare a casa il risultato a tutti i costi per stare nella parte a sinistra della classifica”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest

1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Arriva la settimana degli acquisti: cosa serve al Perugia?

Ultimo commento: "Vedo che la squadra di sta riprendendo.ora giocano con più grinta.se continua così il Perugia si salva."

Grifo, il Pagellone di fine anno: che voto a Lisi?

Ultimo commento: "Hai ragione conta piu'quello"

SONDAGGIO: Gong sul mercato di gennaio. Che voto al Perugia?

Ultimo commento: "Cari amici leccesi uno scarso nel vostro attacco si vede troppo ma nel nostro neanche si nota"

Pallone d’Oro biancorosso 2021: il vincitore è Salvatore Burrai

Ultimo commento: "Quindi Burrai è risultato più decisivo di Angella tra l'anno scorso e questo girone di andata. Complimenti"
Advertisement

I Miti biancorossi

Il 'Tigre' di Perugia

Antonio Ceccarini

Il bomber perugino campione d'Europa

Fabrizio Ravanelli

Il 'Condor' biancorosso

Franco Vannini

Il profeta di Perugia

Giovanni Galeone

Lo storico allenatore biancorosso

Guido Mazzetti

Il principe del Sol Levante

Hidetoshi Nakata

L'allenatore del Perugia dei 'miracoli'

Ilario Castagner

Il Lord capitano del Perugia dei miracoli

Pierluigi Frosio

L'uomo-simbolo del Perugia

Renato Curi

L'uomo che apparteneva al fiume

Serse Cosmi

Altro da News