Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lucarelli e Perugia: “Bei ricordi anche se non ho sfondato”

Il tecnico del Livorno, abbacchiato dopo la sconfitta, parla del suo passaggio in Umbria, prima come calciatore delle giovanili, poi come allenatore.

Ricordo con molto affetto l’esperienza perugina che fa parte della mia infanzia – dice Lucarelli ai microfoni di UmbriaTV nel post partita di Livorno – so che mi vogliono bene e io ricambio: ricordo tutto con molto affetto, al di là del fatto che sia come calciatore sia come allenatore sono rimasto poco e non ho raggiunto gli obiettivi che avevo“.

Poi, dopo la conferenza stampa post partita, torna sulla sfida dell’Ardenza: “Siamo riusciti a fare due capolavori, il primo è aver ribaltato il risultato in pochissimo tempo, il secondo è essere riusciti a perderla. Il Perugia, pur non giocando bene, ha creduto di poter vincere la partita e ci è riuscito. Hanno una serenità diversa rispetto a quella che abbiamo noi, è una bella squadra“.

“Nesta? Incontrarlo fa ricordare gli anni che passano. In questo momento abbiamo altri problemi a dare importanza agli aspetti umani. Siamo stati compagni di stanza ai tempi dell’under 21. È tanto tempo che ci conosciamo. In questo momento ha una bella posizione in classifica… beato lui”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dai quotidiani locali - Il 3-5-2 e l'atteggiamento sparagnino dall'inizio non pagano, da ora in...
Dai quotidiani locali - Nel derby tornerà Dell'Orco ma non il colombiano, che probabilmente dovrà...
Da Il Messaggero: invertite le tendenze iniziali, rendimento esterno e casalingo ora si equivalgono. Pesaro...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica pomeriggio,...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie C. Tra...

Altre notizie