Resta in contatto

News

Benevento-Perugia: sfida dagli undici metri

Per la gara di sabato attenzione particolare ai calci di rigore. Il Grifo ne ha già calciati 5 e subiti 4 in stagione. Il giallorosso Coda è il miglior specialista dell’attuale Serie B.

Il match di sabato tra Benevento e Perugia è anche una “sfida dagli undici metri”. Le squadre di Bucchi e Nesta sono state protagoniste di 13 rigori complessivi nelle prime 12 giornate. Il Grifo è in cima a entrambe le speciali classifiche tra penalty a favore e contro. La Strega è però molto più precisa e fredda.

Il Benevento ha calciato 3 volte dagli undici metri e ha sempre fatto centro. Coda infatti è attualmente il miglior rigorista della B con il cento per cento delle realizzazioni. Ha segnato gli ultimi 9 tirati in carriera (totale 11 gol e 2 parati). Sono 4 i rigori calciati dal perugino Vido che è andato a segno 3 volte per 4 punti. C’è però anche l’errore di Verona che si abbina al penalty calciato alto da Moscati contro il Carpi al Curi. Sono 5 dunque i rigori a favore del Perugia in stagione, 3 quelli realizzati.

Ma la squadra di Nesta è anche prima nella graduatoria opposta. Sono 4 i penalty che ha dovuto fronteggiare il portiere biancorosso Gabriel, tutti realizzati. Un solo rigore è stato fischiato contro i sanniti: a Venezia Citro è andato a segno ma non ha influito sul 2-3 finale per la squadra di Bucchi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News