Resta in contatto

News

Paolo Rossi: “A Perugia cerco nuovi Pablito”

Nel giorno della presentazione come testimonial del Vicenza l’ex attaccante biancorosso, campione del mondo nel 1982, spiega la sua missione.

A Perugia ho aperto una scuola calcio (la Paolo Rossi Academy) e nei giorni scorsi sono stato in Brasile dove ho definito una joint venture con una società di Zico e ho proprio pensato a questa cosa. Ritengo che puntare sui giovani sia fondamentale per una società come Vicenza e a questo punto è scontato che se trovo un altro ‘Pablito’ lo porto in biancorosso di sicuro”. Così, al Corriere del Veneto, Paolo Rossi spiega il senso della frase “cerco nuovi Pablito” che si legge sul suo WhatsApp.

C’era una sola squadra, un solo club per il quale ero pronto ad accettare una proposta come quella che ho ricevuto da Renzo Rosso, ma l’ho fatto anche perché mi è arrivata da un imprenditore e una società seria. Questa era la condizione necessaria perchè io potessi tornare a mettere il mio nome e la mia faccia per la rinascita della società biancorossa a cui sono profondamente legato. Nel calcio se alle spalle non hai una società forte che ha deciso di sviluppare un programma, un progetto serio e concreto non si va da nessuna parte. Io ho un impegno morale con la gente di Vicenza e se ho accettato significa che ci sono tutti i presupposti per fare bene”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News