Resta in contatto

News

Serie B: Brescia al fotofinish, ora vede la vetta. Rinasce il Carpi

Le Rondinelle superano il Lecce con un gol di Gastaldello nel finale (2-1) e si portano a 3 punti dal Palermo. Senza reti Cosenza-Benevento. Gli emiliani stendono la Salernitana (3-2), Zenga e il Venezia imbattuti anche a Crotone (1-1)

Disputate altre quattro gare della sedicesima giornata di B. Il Carpi torna alla vittoria dopo due ko consecutivi e saluta l’ultimo posto in classifica: Pasciuti, Sabbione e Vano firmano il tris alla Salernitana, che si sveglia solo nel finale con Casasola e Rosina e che perde la terza partita di fila, quarta nelle ultime cinque. Colantuono rischia e per lui la fiducia di Lotito pare sia a tempo. Finisce senza gol la sfida tra il Cosenza di Braglia e il Benevento di Bucchi, rinviato sabatoper problemi al terreno del ‘Marulla’.

Sull’altro campo del pomeriggio pari per Zenga contro il suo ex Crotone. Il Venezia passa in vantaggio con Modolo nel primo tempo ma la squadra di Oddo pareggia nella ripresa con Budimir su rigore. Un gol al 92′ del granatiere Gastaldello del Brescia decide la sfida contro il Lecce. La squadra allenata da Corini supera al fotofinish quella di Liverani e sale al secondo posto in classifica a -3 dal Palermo capolista.

RISULTATI E MARCATORI:

Carpi-Salernitana 3-2 45′ Pasciuti (C), 59′ Sabbione (C), 81′ Vano (C), 85′ Casasola (S), 89′ Rosina (S)

Crotone-Venezia 1-1 31′ Modolo (V), 56′ Budimir rig. (C)

Cosenza-Benevento 0-0

Brescia-Lecce 2-1 25′ La Mantia (L), 49′ Donnarumma (B), 92′ Gastaldello (B)

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News