Resta in contatto

News

Perugia, regalo (in ritardo) a Galeone per i suoi 78 anni

La vittoria ad Ascoli sarebbe piaciuta al profeta, che ieri festeggiava il compleanno.

Calcio spettacolo e 4-3-3: il profeta Giovanni Galeone festeggiava il compleanno venerdì. E con la vittoria di Ascoli il ‘suo’ Grifo gli ha fatto un bel regalo. Nato il 25 gennaio del 1941, Galeone ha compiuto 78 anni.

Calcisticamente legato soprattutto alla città di Udine, dove ha militato a lungo da calciatore e dove ha mosso i primi passi da tecnico, Galeone si è imposto nel calcio italiano grazie al suo Pescara, capace di vincere il campionato di serie B con una squadra costruita per la serie C (poi ripescata). Nello stesso campionato c’era il Parma di Arrigo Sacchi, poi passato alla storia come profeta del calcio: in quel campionato i gialloblù arrivarono settimi.

Galeone è stato a Perugia meno di due anni, ma ha lasciato una grande impronta nella storia calcistica dei Grifoni, per i risultati raggiunti e per il calcio mostrato: in biancorosso ha conquistato la promozione in serie A  del 1995/1996 per poi essere esonerato nel dicembre della stagione successiva, per divergenze con Luciano Gaucci.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News