Calcio Grifo
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Serie A, la Juventus nel segno di Moise Kean

Il classe 2000 bianconero decide l’anticipo allo Stadium contro l’Udinese (4-1) con una doppietta nella prima frazione e tante giocate di qualità fin quando è stato in campo

La Juventus vince in scioltezza nell’anticipo del venerdì, rifilando quattro reti all’Udinese e toccando quota 75 punti in classifica, figli di 24 vittorie e 3 pareggi nelle prime 27 di campionato, lasciando ancora a 0 la casella delle sconfitte. Numeri da capogiro in campionato, ma mentre le gambe erano in campo, la testa di tutti era inevitabilmente alla sfida di martedì contro l’Atletico Madrid che varrà una stagione.

Partita mai in discussione, con la squadra di Allegri che scende in campo per la prima volta in stagione senza Bonucci, Chiellini, Pjanic, Dybala, Mandzukic e Cristiano Ronaldo. L’avversario non è dei più proibitivi e i 50 punti di differenza in classifica si vedono tutti, nonostante le seconde linee dei bianconeri di Torino.

Apre Kean con una doppietta di pregevolissima fattura nella prima frazione, poi Emre Can dal dischetto (rigore conquistato dallo stesso Kean, a cui Allegri concede anche una meritatissima standing ovation) e Matuidi per i padroni di casa, il gol della bandiera è un gran sinistro di Lasagna che fulmina Szczesny.

Juventus-Udinese 4-1
Juventus (4-3-3): Szczesny; Caceres, Rugani, Barzagli (Bonucci), Spinazzola; Bentancur, Emre Can, Matuidi (Dybala); Bernardeschi, Kean (Nicolussi), Alex Sandro. All. Allegri
Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Nuytinck (Opoko); Ter Avest, Stryger, Wilmot, Fofana, Zeegelaar; Pussetto, De Paul. All. Nicola.

Arbitro: Chiffi di Padova

Marcatori: 11′ e 39′ Kean (J), 22′ st Can rig. (J), 26′ st Matuidi (J), 39′ st Lasagna (U)

Note – Ammoniti Larsen, Pussetto, Opoku (U). Recupero: 2′ pt – 3′ st. Calci d’angolo 5-0.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Dai quotidiani locali - Il club biancorosso ancora titolare di una residua percentuale sulla rivendita...
Il Padova di Torrente è attualmente l'unica formazione imbattuta del calcio professionistico nazionale...
Il giovane centrocampista ha lasciato un buon ricordo a Perugia nonostante la retrocessione...

Dal Network

  Joe Barone non ce l’ha fatta. Dopo il malore che lo ha colpito domenica...

  Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata...

  Si chiude la sessione invernale di calciomercato. Ecco le ufficialità dei club della Serie...

Altre notizie