Resta in contatto

News

Ex Grifo: finito il calvario di Matteo Ardemagni

L’attaccante dell’Ascoli non ha ancora giocato una gara ufficiale nel 2019 a causa di un infortunio muscolare e relativi strascichi. Ora è tornato a segnare in allenamento.

Non è stata una stagione facile per Matteo Ardemagni. L’attaccante protagonista di un campionato e mezzo con la maglia del Perugia (17 gol) è fermo ormai dalla fine del 2018.

Passato l’estate scorsa all’Ascoli dopo il fallimento dell’Avellino, l’ex grifone aveva iniziato bene il campionato, poi il primo brutto infortunio con la frattura dell’ulna a causa di uno scontro di gioco con Di Tacchio. Tornato in campo a novembre era subito tornato anche protagonista con 3 reti in 5 gare, compreso lo storico gol numero 100 in carriera in Serie B.

Il 21 dicembre scorso, nella gara con il Brescia, l’attaccante dell’Ascoli era stato costretto ad alzare bandiera bianca per uno stiramento. Da allora non ha più giocato una partita ufficiale. Ora, nell’ultima partitella in allenamento, Ardemagni ha messo a segno una doppietta.

L’attaccante “si è sottoposto ad ecografia di controllo al retto femorale destro – scrive l’Ascoli in un comunicato – dalla quale è emerso che è prossimo al completo recupero”. Dovrebbero tornare a disposizione per la ripresa del campionato dopo la sosta. C’è Ascoli-Benevento.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
Commento da Facebook Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
Commento da Facebook
Ospite
Commento da Facebook

grande ardegol…!!!!!!!!!!!!!

Advertisement

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Una settima fa vidi Serse in un distributore di ponte San Giovanni e gli dissi , Serse è ora che torni al tu POSTO, lui mi rispose, io sono sempre..."

Il Grifo di Franco Vannini, i giorni del ‘Condor’

Ultimo commento: "Risalgo al campionato della promozione in serie A, con Castagner alla guida...."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Del povero Renato il suo straordinario senso tattico e la padronanza dei fondamentali del calcio unite ad una attenta visione geometrica del gioco a..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "[…] Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli […]"

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News