Resta in contatto

News

Il Grifo a Foggia, Nesta: “Siamo tutti all’ultima spiaggia…”

Conferenza stampa del tecnico del Perugia alla vigilia del positicipo di domani sera. “Dipende tutto da noi, questo mi dà coraggio”.

Il Perugia scende in campo per ultimo. A Foggia, nel posticipo della penultima di Serie B, l’occasione di “strambare” verso la zona playoff dopo aver perso colpi nelle ultime sei giornate con soli tre punti, frutto di altrettanti pareggi. Il tecnico Nesta, il patron Santopadre e tutto lo spogliatoio biancorosso ha inviato messaggi di positività dopo il pari con il Cittadella. E, nelle ultime ore, anche il Coordinamento dei Perugia club. “Dobbiamo fare qualche vittoria se vogliamo i playoff – ha detto Nesta in conferenza stampa – a prescindere dai risultati sugli altri campi. Fare calcoli è difficile, se si parte per fare una partita diversa da quella a cui siamo abituati poi magari non va per il verso giusto. Dobbiamo solo fare il massimo in queste due gare”.

I risultati del sabato cadetto lasciano tutto aperto, ma la squadra di Nesta ha bisogno del massimo tra il match di domani allo Zaccheria e l’ultima casalinga contro la Cremonese l’11 maggio. “A Foggia è una partita tosta, anche loro sono all’ultima spiaggia come noi. Credo che faranno la partita della vita e noi dovremo essere pronti a controbattere. Loro dovranno attaccare…”.

Con pregi e difetti abbiamo un’identità e le avversarie non lo vedo più forti. Questo mi dà coraggio, perciò tutto dipende da noi. Dobbiamo mettere in campo i giocatori che stanno meglio fisicamente e mentalmente – ha aggiunto Nesta -, una squadra in grado di tenere botta nei momenti difficili. A questo punto le squadre sono un po’ pesanti di gamba, il Perugia è pronto per due gare così importanti”.

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Haji khain

trackback

[…] Perugia e il tecnico Nesta (la conferenza pre partita) hanno bisogno di tutto il meglio possibile. Il gruppo ha risposto con messaggi positivi alla […]

trackback

[…] ha conquistato 3 vittorie, 4 pareggi e un solo ko fra le mura amiche. Ma il Perugia di Nesta (“Siamo tutti all’ultima spiaggia”), nel posticipo, può rispondere con un rendimento esterno da big. Ha infatti messo insieme 4 […]

trackback

[…] il bollettino medico reso noto da Alessandro Nesta in conferenza stampa prima di partire per Foggia. “Gli altri stanno tutti alla grande”, conclude il […]

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News