Resta in contatto

Amarcord

Tre anni fa Oddo batté Cosmi: quell’abbraccio fra passato e futuro del Grifo (video)

Una immagine che è rimasta impresa nella memoria di molti sportivi, ideale passaggio di consegne fra l’allenatore simbolo del Perugia dell’era moderna e il neo arrivato mister biancorosso

Era il 9 giugno di tre anni fa. La finale playoff della serie B 2015/2016 – probabilmente il campionato più deludente dell’era Santopadre, l’unico di B concluso senza arrivare ai playoff – metteva di fronte due delle squadre più simpatiche di quel torneo: il Trapani di Serse Cosmi e il Pescara di Massimo Oddo.

I siciliani, al termine di un campionato sorprendente erano arrivati al terzo posto, primi del gruppone dei playoff, dietro le imprendibili Cagliari e Crotone, e davanti di un punto proprio agli abruzzesi di Oddo.

Dopo aver superato in semifinale Novara e Spezia, le due squadre si trovarono contro in finale. All’andata, vittoria casalinga del Pescara con gol di Benali e Lapadula. Al ritorno, i siciliani (senza Scozzarella, espulso all’andata) passarono in vantaggio ma furono raggiunti sul pari da un certo Valerio Verre, che Oddo aveva piazzato come mezzala del suo centrocampo a tre.

Finale nervoso con un’altra espulsione (Scognamiglio) e Pescara in serie A, con Oddo che va a consolare un affranto Cosmi, commosso fino alle lacrime, e lo abbraccia. Una immagine che in molti ricordano: il guascone Oddo, quello delle esultanze esagerate, ebbe quel giorno grande sensibilità, che fu apprezzata dai tifosi siciliani e anche da quelli perugini.

1 Commento

1
Lascia un commento

avatar
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
0 Comment authors
A Serse Cosmi stavolta non riesce l'impresa: Venezia in C, Salernitana salva - Calcio Grifo Recent comment authors
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
trackback

[…] Alla squadra di Cosmi serviva vincere con due gol di scarto, ma l’impresa non è riuscita nonostante l’uomo in più per oltre un’ora (dall’inizio del secondo tempo). Una sfida giocata all’attacco, ma la Salernitana si è saputa difendere fino all’ultimo. Una giornata da dimenticare per Cosmi, il 9 giugno resterà una data da cancellare, tre anni fa il tecnico perse la finale playoff per la serie A con il suo Trapani contro il Pescara di Oddo. […]

Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Amarcord