Resta in contatto

News

L’ex Perugia Alino Diamanti: “Non sparo su Breda”

Il fantasista dopo la stagione a Livorno e la mancata conferma è pronto per l’avventura in Australia

A breve la partenza per l’Australia, dove Alessandro Diamanti vivrà una nuova esperienza calcistica, dopo che si è conclusa quella di Livorno. E proprio dalle colonne de Il Tirreno, dell’ultimo anno in amaranto ha parlato l’attaccante:

“Se qualcuno si aspetta che spari su Breda, si sbaglia di grosso. Io rispetto tutti. E poi non mi piace dividere: non voglio si formi il partito dei pro-Diamanti e il partito dei pro-Breda. I livornesi devono tifare per la loro maglia e basta, senza divisioni”.

La chiamata mancata. “Se mi aspettavo una chiamata? Da Breda no, il nostro era un rapporto allenatore-giocatore quindi niente era dovuto. Forse da Spinelli sì, perché pensavo ci fosse un rapporto che magari andava oltre il calcio. Ma evidentemente mi sbagliavo. Comunque il mondo del calcio è questo, le amicizie sono rare. Piuttosto mi tengo nel cuore una reazione della città che non mi aspettavo. Quando è stato chiaro che non rientravo nei piani del Livorno, ho iniziato a ricevere una serie incredibile di messaggi e telefonate. Speravo e pensavo di essere apprezzato a Livorno come giocatore, ma non immaginavo questo affetto per il Diamanti uomo”.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News