Resta in contatto

Video

Il Chievo di Marcolini oltre la Coppa: “Lavori in corso per Perugia”

L’allenatore dei clivensi, in conferenza stampa in vista della difficile trasferta di Cagliari, ha già guardato in direzione della prima di campionato al Curi contro il Grifo.

È ancora tempo di Coppa Italia. Ma il campionato, il vero obiettivo stagionale di un po’ tutte le squadre, è sempre più vicino. Il Perugia aspetta il Brescia per il match di domenica al Curi (ore 18) e poi guarderà con attenzione anche l’impegno del Chievo Verona, primo avversario nella corsa cadetta il 25 agosto, sempre fra le mura amiche (Toto-Serie B, le quote del campionato).

I gialloblù clivensi, dopo aver superato a fatica il Ravenna, sono di scena a Cagliari (domenica ore 20.30) nel terzo turno del trofeo nazionale. “Dovremo saper soffrire – ha detto l’allenatore del Chievo, Michele Marcolini -. Il Cagliari si sta sempre più rinforzando, dopo le big è forse quella che si è mossa meglio. Più che il risultato, al quale comunque puntiamo, mi interessa vedere uno spirito di gruppo e una compattezza che vadano oltre la fatica, che sarà tanta”.

Dopo la retrocessione e il ridimensionamento del budget, la situazione in casa Chievo è ancora in evoluzione. Come il mercato e i diversi big in partenza. “Le scelte? Darò più spazio a chi credo potrà rimanere – le parole di Marcolini -, ma è normale che devo valutare gli equilibri: a settembre vedremo, sapevo che la situazione sarebbe stata questa ma lavoro con serenità. A Perugia, ai nastri di partenza di B, dovremmo avere le giuste consapevolezze per presentarci nel migliore modo possibile”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] buona condizione all’esordio in campionato del 25 agosto, sempre al Curi, contro il Chievo (le parole di Marcolini). Nella gara con il Brescia, infatti, c’è in palio il passaggio del turno (contro Sassuolo o […]

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Video