Resta in contatto

News

Notiziario: il Perugia a riposo, da mercoledì il Chievo entra nel mirino

Seduta defaticante per chi è stato impiegato contro il Brescia. Alla ripresa si penserà alla prima di campionato, in programma domenica sera al ‘Curi’. Capitan Rosi sconterà la sua squalifica soltanto il 4 dicembre in Coppa Italia

E adesso la truppa di Massimo Oddo mette nel mirino il campionato. Dopo la bella vittoria di Coppa Italia contro il Brescia, lunedì mattina i grifoni sono tornati a lavorare, in seduta defatigante per chi è stato impiegato in Coppa, normale per gli altri. Martedì la squadra osserverà una giornata di riposo e poi, mercoledì, tornerà in campo mettendo nel mirino il prossimo avversario, ovvero il Chievo Verona nella prima di campionato, in programma in posticipo domenica sera allo stadio Curi (ore 21).

Alla ripresa Oddo dovrebbe avere a disposizione tutti gli effettivi, non essendoci defezioni né acciacchi a livello fisico nè giocatori colpiti da provvedimenti disciplinari. A questo proposito vale ricordare che il capitano Aleandro Rosi, espulso nel finale del secondo tempo supplementare contro il Brescia e ieri fermato per un turno “per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete”. Ammonizione ed ammenda invece a Federico Melchiorriper aver simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria”. Rosi sconterà la sua squalifica soltanto il prossimo 4 dicembre in occasione del quarto turno eliminatorio di Coppa Italia in quel di Sassuolo.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News