Resta in contatto

Video

Ex Grifo: Ceppitelli bomber, Verre dà spettacolo (VIDEO)

La domenica in Serie A è stata di forte marca perugina. Il difensore del Cagliari ha segnato la sua prima doppietta, il fantasista del Verona ha fatto un piccolo show contro il Milan. Esordio per Di Carmine.

Sangue perugino, dna biancorosso e sardo d’azione. Luca Ceppitelli, a 30 anni, ha segnato la sua prima doppietta in Serie A. Il capitano del Cagliari, dal 2014 in rossoblu, è stato ieri il grande protagonista del successo a Parma (3-1). Prima un destro di precisione, poi il colpo di testa, la specialità della casa: due gol in pochi minuti per portare i sardi sul 2-0 e mettere in cassaforte i tre punti. Ceppitelli è cresciuto calcisticamente nel Perugia, nel 2007 debuttò anche in prima squadra.

Nel posticipo della massima serie c’è stato un piccolo show di Valerio Verre, tornato in A dopo la scorsa scoppiettante stagione a Perugia. Il trequartista romano, come vedete negli highlights, è stato uno dei trascinatori di un buon Hellas e ha fatto una giocata straordinaria: controllo volante in corsa e destro finito di poco sopra la traversa. Sarebbe stato un gol da favola. In inferiorità numerica il Verona è andato comunque vicinissimo al vantaggio proprio con l’ex grifone che ha centrato il palo. Poi il Milan ha trovato il gol partita, su rigore, con Piatek. Nel finale, sempre in maglia Hellas, ha fatto il suo esordio l’altro ex Perugia Samuel Di Carmine.

Lascia un commento

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "[…] […]"

Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma

Ultimo commento: "[…] Video eccezionale: Il Grifo e la lungimiranza di D’Attoma […]"

Serse Cosmi: le imprese del Grifo con l’uomo del fiume

Ultimo commento: "Il perugia più bello forte con tenacia si poteva vincere con chiunque in casa !!! Tedesco ze maria vryzas miccoli...."

L’epopea di Nakata, da Perugia con furore

Ultimo commento: "I ricordi di hide sono innumerevoli.. Dall'Esordio con doppietta contro la juve al goal in rovesciata col piacenza, ha portato alto il nome del grifo..."

Renato e Perugia: una città, una squadra, uno stadio e il suo uomo-simbolo

Ultimo commento: "Renato un giocatore straordinario a tutto campo grande generosità e tecnica da spendere al servizio della squadra. Io me lo ricordo così.....un..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Video