Resta in contatto

News

Tesser non batte il Perugia dal 2010: i precedenti

Il Grifo affronta sabato l’attuale allenatore del Pordenone per la decima volta nella storia e nella recente Serie B è sempre uscito con un risultato positivo.

La sfida di sabato a Udine tra Pordenone e Perugia è inedita. I friulani sono alla loro prima stagione nell’anticamera del calcio che conta e Attilio Tesser è l’artefice della crescita dei ramarri. Il tecnico di Montebelluna è uno dei veterani della B, grande specialista in promozioni e con un passato al Grifo da calciatore (34 presenze nel 1985-86).

La sfida tra Tesser e il Perugia è stata piuttosto ricorrente nella storia recente e il Grifo è imbattuto da quasi un decennio. Sono 9 i precedenti e l’allenatore trevigiano ha vinto due volte, entrambe nella stagione 2009-10 in C1, nel cuore della cavalcata del Novara verso il doppio salto fino alla Serie A: 2-1 nel match d’andata in Piemonte e 0-2 nel ritorno al Curi.

“Dissi a mio padre che mi sarebbe piaciuto giocare nello stadio di Perugia”

Nella B 2004-05 il Perugia di Colantuono ha pareggiato (0-0) in casa della Triestina di Tesser e vinto (1-0) la gara di ritorno. Poi ci sono le sfide recenti. Il doppio pareggio nel sentitissimo derby con la Ternana (2014-15): 2-2 al Curi con il gol e l’espulsione di Falcinelli e lo 0-0 del Liberati nel girone di ritorno.

Nel novembre del 2015 il blitz del Grifo di Bisoli in casa dell’Avellino di Tesser (1-2) con le reti biancorosse di Parigini e Di Carmine, mentre sono della stagione 2017-18 le due sfide fra Perugia e Cremonese caratterizzate dal pirotecnico 3-3 in terra lombarda e l’1-0 al Curi firmato da Cerri.

Tesser: “Con Melchiorri, Falcinelli e Iemmello questo Perugia…”

Il bilancio tra il Perugia e Tesser conta dunque 3 vittorie biancorosse, 4 pareggi e 2 successi del tecnico veneto. Sabato va in scena il decimo confronto che diventa una tappa chiave nel percorso del Grifo di Oddo come della matricola Pordenone.

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Portate piu sfiga degli Addams… Ma come si fa?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Toccamose le ⚽⚽

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

continua così Attilio

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "GAUCCI È STATO IL PIÙ GRANDE DI TUTTI."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Ilario Castagner merita il rispetto e l'ammirazione che si deve ad una leggenda del calcio perugino. Le tue imprese ti hanno reso immortale beniamino..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "A parte la strepitosa emozione per il gol del 2-2 all'Inter (c'ero con i miei 18 anni), amo ricordare che Antonio era sempre l'ultimo a uscire dagli..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "esattissimo il gale parlava sempre per convinzione........ mai per convenienza"

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che quando era a Perugia Fabrizio non era proprio osannato anche se in serie B aveva fatto 22 gol poi con caparbietà é diventato il..."
Advertisement

Altro da News