Resta in contatto

Pagelle

Le pagelle del Grifo: Capitan assist e la classe di Capone

Il Perugia ha steso il Pescara 3-1 con la doppietta di Iemmello e una prova convincente di tutti gli uomini di Oddo. Per Rosi partita da leader di qualità, l’attaccante si è sbloccato.

Ha pagato il coraggio di Oddo. Il tecnico biancorosso ha schierato la formazione più giovane della Serie B, nel momento più delicato del campionato, e il Perugia ha steso il Pescara 3-1 con una prova convincente di tutti i grifoni. Le pagelle di CalcioGrifo.

VICARIO 6 I compagni gli concedono una serata di ordinaria amministrazione.
ROSI 7 Leader di gamba, esperienza e qualità. Primo tempo di grande spinta e con due affondi affoga il Delfino. La rifinitura (a metà con Nicolussi) per il primo squillo di Iemmello e la palla intelligente per Capone. “Capitan assist” chiude poi da terzo centrale.
GYOMBER 7 Attiva il sistema di sicurezza con la modalità GPS e tiene lontano i guai. Altra prestazione top.
SGARBI 6.5 Superati i problemi fisici si riprende la maglia da titolare e si inserisce bene in un contesto fatto di concentrazione e attenzione.
NZITA 6.5 Seconda da titolare dopo La Spezia e altri 90′ di scoperte e piacevoli sorprese. Il Pescara pensava di trovare il punto debole del Grifo da quella parte e invece Mardochee vince tutti i duelli. L’unica incertezza la paga con il rigore sgraffignato con mestiere da Memushaj.
NICOLUSSI CAVIGLIA 7 Altissima intensità fisica e mentale e l’istinto per trovare sempre il varco giusto, con e senza palla. Partita totale con la ciliegina-assist a “Re Pietro” (70′ FALZERANO 6 Alleggerisce la pressione ospite).
CARRARO 7 Sempre a testa alta e con una visione a 360 gradi per far girare il motore perugino. Decisivo anche in fase di non possesso.
DRAGOMIR 6.5 Tornato gregario prezioso, gioca a tutto campo e si procura il rigore per il tris con un guizzo in area pescarese (72′ KONATE 6 Esordio in B per aggiungere muscoli alla partita biancorossa).
BUONAIUTO 6.5 C’è lo spirito di sacrificio, c’è la consueta gamba in grado di sverniciare l’avversario e così si esalta soprattutto quando c’è da ripartire, nella ripresa, con due accelerazioni che mandano al tappeto gli uomini di Zauri.
CAPONE 7 Match di gran classe al servizio della squadra. Tira fuori il meglio dai compagni e fa apparire facile un gol dall’altissimo quoziente di difficoltà. Ritrova la rete dopo un anno e mezzo e il primo gol con il Grifo, con dedica speciale verso il cielo, può diventare la svolta (64′ MAZZOCCHI 6 Si prende cura di tutta la fascia destra per consentire il cambio tattico ed entra bene in partita).
IEMMELLO 7.5 È uno scambio alla pari: ha bisogno della squadra e il Grifo ha bisogno di “Re Pietro”. Torna rapinatore d’area e spacca la partita chiudendo con la zampata da bomber un’azione corale. Ancora freddo dal dischetto, si arrampica a quota 11 in classifica cannonieri con la terza doppietta stagionale (sempre al Curi).
ODDO 7 Ne cambia ancora 6 e azzecca tutte le mosse, soprattutto tornando all’unica punta. Vincente anche la lettura nella ripresa con il passaggio al 3-5-2 per colpire in ripartenza e chiudere a chiave la partita. Grande coraggio nello schierare la formazione più giovane del torneo nel match più delicato della stagione.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da Pagelle