Resta in contatto

News

Emergenza Grifo, provino decisivo per Gyomber: le ultime

Il centrale slovacco rischia seriamente di dover saltare il “monday night” contro il Cosenza al Curi. Le sensazioni sono moderatamente negative.

L’emergenza difensiva del Perugia è diventata cronica con il lungo stop di Angella e nel match del lunedì sera contro il Cosenza il pacchetto arretrato biancorosso rischia di ritrovarsi senza una vera guida.

Norbert Gyomber è uscito anzitempo nel match di coppa contro il Sassuolo per un risentimento. Il centrale slovacco si è comunque fermato in tempo per evitare guai seri ma dopo la gara di metà settimana non è comunque più tornato ad allenarsi a pieno ritmo. Alla vigilia della gara con il Cosenza ha seguito un programma differenziato e le sensazioni trasmesse da Oddo in conferenza stampa sono poco ottimistiche.

Al momento sembra destinato a dover saltare la gara (i centrali sarebbero Sgarbi e Falasco) anche se Gyomber ha già abituato lo staff sanitario biancorosso a recuperi lampo. Per questo diventa decisivo il richiamo muscolare della squadra nella mattina del match. In base alle risposte del calciatore slovacco arriverà la decisione definitiva.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Persona speciale."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News