Resta in contatto

News

Perugia, Iemmello insidia il record di Ravanelli

Siamo a una media di 0,8 reti a partite, meglio di quella di ‘Penna Bianca’ 32 anni fa.

Dodici gol in 15 partite, una rete ogni 102’, con una media di 0,8 gol a partita: Pietro Iemmello con la rete al Cosenza fa segnare nuovi record. Come sottolinea Il Messaggero, la sua media, al momento, è superiore pure a quella – straordinaria – che lo steso Iemmello aveva a Foggia (0,75), in serie C.

Iemmello ha realizzato il 63% delle reti della squadra, confermandosi il bomber più decisivo di tutti i campionati professionistici italiani. Di questo passo, toccherà quota 30.

Andando avanti così, Iemmello potrebbe battere anche Fabrizio Ravanelli, che segnò 23 volte nelle 32 gare della stagione ’87-88, alla media di 0,7 a partita e che per anni è stato il dominatore incontrastato delle medie-gol biancorosse.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
9 mesi fa

Meno male altrimenti nn so pensare dove saremmo potuti essere…. Ma se continua così potremmo farcela(purtroppo)

Topo Gigio
Topo Gigio
9 mesi fa

Magari ne facesse il doppio! Forza Re Grifone!

Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Ragazzi, con tutto il rispetto per voi ma... Il Gale è Pescara. Pescara è il Gale. Gale e Profeta, sostantivi coniati da noi.... In bocca al lupo..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "15 anni le prime sigarette in curva nord.. Tu segnavi in serie c... Sotto militare facevi vincere i gobbi la champions... Poi torni e per poco non ci..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Ero in curva nord quel giorno indimenticabile, avevo 15 anni, con papà e mamma, che non ci sono più, mio fratello, i miei zii. L'immagine di Antonio..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Grande allenatore mi ricordo un'amichevole con la ternana al primo campo intitolato al grande Renato Curi quello di Baschi (Tr) ma non..."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News