Resta in contatto

News

Squalifica Dragomir: ecco l’esito del ricorso del Perugia

Il centrocampista romeno era stato espulso nel finale della gara interna contro il Cosenza per una reazione. Il reclamo presentato dal club biancorosso contro le 3 giornate di stop è stato respinto dalla Corte Sportiva del’Appello della Figc.

“Il reclamo n. 154 proposto dalla società PERUGIA CALCIO avverso la sanzione della squalifica per 3 giornate effettive di gara inflitta al calciatore Vlad Mihai Dragomir seguito gara Perugia/Cosenza del 9.12.2019 è respinto“. Questa la sentenza emessa dalla Corte Sportiva d’Appello Nazionale, composta dal Piero Sandulli (presidente), Maurizio Borgo, Paolo Tartaglia e Carlo Bravi.

Niente sconto per Dragomir, dunque, e il centrocampista del Grifo, dopo essere rimasto fuori dalle gare a Cremona e con l’Entella, è costretto a saltare anche la trasferta di Santo Stefano sul campo del Trapani. Torna a disposizione per l’ultima match dell’anno, il 29 dicembre, in casa contro il Venezia.

6 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Pensando a quanto gli arbitri vogliano bene al Perugia non ci contavo tanto in uno sconto di squalifica e cosi e’ stato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

considerazione…..zero.scandalosi,solo per aver dato la classica trippata,perchè in faccia non si sono toccati,punita l’intenzione.sempre e cmq gimogrifoooo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Pensate quanto gli arbitri vogliono bene al Perugia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Secondo me ,una giornata di troppo .Che serva di lezione !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

mica si chiama iguain o qualche altro nome famoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

3 giornate per aver alitato in faccia all’avversario… scandaloso

Advertisement

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Grande e irripetibile! Mai più Uno così (purtroppo)! Riposa in pace!"

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News