Resta in contatto

News

Perugia, Castori duro: ‘Risultato inaccettabile, meritava il Trapani’

Il tecnico dei siciliani senza peli sulla lingua: ‘I nostri avversari non hanno mai visto il pallone e senza i rigori non avrebbero segnato nemmeno giocando fino a Capodanno…’

È un Fabrizio Castori arrabbiatissimo quello che arriva in sala stampa al Provinciale di Trapani dopo il pareggio 2-2 contro il Perugia. Il tecnico marchigiano ce l’ha molto evidentemente con l’arbitro, che ha assegnato al Perugia i rigori che lo hanno portato al pareggio per due volte oltre ad espellere un suo giocatore e ammonirne altri che erano diffidati.

Il Perugia non ha visto il pallone – ha detto Castori -, la mia squadra tatticamente ha fatto molto bene dando seguito alla prestazione di domenica contro il Pescara. Oggi meritavamo noi i tre punti e faccio sinceramente fatica ad accettare il pareggio. In questi pochi giorni ho cercato di trasmettere due o tre concetti e i miei li hanno bene assimilati. Sono molto amareggiato ma qui non si fa vittimismo né si cercano alibi, dobbiamo reagire alle difficoltà’.

Poi il tecnico ha continuato: ‘Purtroppo quando sei giù in classifica le valutazioni degli arbitri sono queste, mi ritrovo senza Strandberg, Taugordeau e Scognamillo e con Biabiany in forse per un colpo senza dimenticare quei due rigori che preferisco non commentare. Forse ci poteva stare il primo, in ogni caso ce n’era anche uno netto su Colpani che non è stato concesso e avrebbe cambiato la partita. Se il Perugia non avesse preso quei rigori il gol non lo avrebbe fatto mai, nemmeno se avesse giocato fino a Capodanno. Scusate, ma l’amarezza va sfogata ora, non posso essere contento. Ho visto cose inaccettabili ma chiudo qui questo discorso‘.

24 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
24 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Francesco
Francesco
5 mesi fa

Castori ha ragione ,La sua squadre avrebbe potuto vincere senza rubare nulla…il Grifo ha giocato una gara indecente. Pensare di andare in A giocando così male è una pia illusione. Ma Castori sa bene, da esperto e navigato uomo di calcio ,sul 2-2 il Perugia avrebbe alla fine vinto probabilmente la gara … senza lo sciagurato “ colpo di testa “ di Gyomber

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Castori??anticalcio😂😂😂🤣🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Peccato che i rigori ci fossero entrambi. Poi se vogliamo cambiare le regole…. Semmai resta valida la considerazione che potevamo giocare fino a mezzanotte senza concludere nulla, ma d’altronde l’otre dà il vino che ha

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Hahaha👍😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Senza i rigori non segnavamo? Ma che sta dicendo… perché se Iemmello non fosse stato steso non segnava? La colpa è di chi ha il coraggio di affidare una squadra a un allenatore così!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Castori…brutto a vedersi e a sentirsi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Castori sei una sega vivente…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ogni hanno questo se la prende con gli arbitri…. Oramai lo fà per abitudine … Ma pensa ad allenà e stà zitto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Astori ..Ringrzia la buona stelle ..ALtrimenti stavi ancora a piangere..ma chiavi salva? State con un piede nellafossa e piangi x i rigori dati? VAi ..Riposati

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma sta zitto che ucello!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma va a piantare le cipolle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Caro Castori allora prenditela con i tuoi che hanno fatto i falli da rigore… E ringrazia l arbitro perché i falli erano tre!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

io sul 2 =1 ho smesso di vedere la partita ,la difesa del perugia era inguardabile il primo tempo i siciliani sono andati in area 4 volte hanno fatto un gol preso una traversa e ce stato un salvataggio sulla linea sul secondo go l meglio non commentare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

La rubentus ha vinto i scudetti cosi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ma va a cagher

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Castori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Castori smettila sei impresentabile e inascoltabile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Solito commento demenziale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ci vuole il suo coraggio… Catenacciaro e anticalcio… Rigori netti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Ci manca solo che arriva scavare una trincea con la ruspa davanti all’area di rigore… l’anticalcio per eccellenza

Marco Tinarelli
Marco Tinarelli
5 mesi fa

Ha perfettamente ragione

Grifagno
Marco
5 mesi fa

Non mi sembra di aver visto catenaccio. Il Trapani ha segnato meritatamente. Pensiamo alle coionerie che facciamo noi, non a quelle che dicono gli avversari, chiunque siano e comunque si chiamino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Il rigore c’era, ma non ha tutti i torti!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
5 mesi fa

Castori va a fa la calzetta che e’ meglio . Sei capace solo a fa i catenacciiii.

Advertisement

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grandissimo giocatore un mito per noi perugini, non ce n'era per nessuno quando in quei tempi c erano veramente CAMPIONI, GRANDE TIGRE, .GRAZIE ..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Come non fidarsi del tuo esimio parere. Pare che una volta a casa abbia chiamato i figli e abbia detto loro: studiate, impegnatevi, sacrificatevi e..."

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Grande Galeone un profeta... Number one"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News