Resta in contatto

News

Perugia, Ravanelli: “Cosmi sarà un valore aggiunto”

Penna Bianca parla del tecnico di Ponte San Giovanni che – come lui – rappresenta un emblema di peruginità.

Difficile – sottolinea Il Messaggero – trovare personaggi che rappresentino la “peruginità” più di Fabrizio Ravanelli e Serse Cosmi.

I due si conoscono e si stimano; “penna bianca” è stato allenato dal tecnico di Ponte San Giovanni nel suo ultimo anno a Perugia ed è ovviamente felice del suo ritorno.

Serse ha riportato nell’ambiente e tra i tifosi l’entusiasmo perduto – sottolinea Ravanelli –  la differenza si è vista in questi giorni con tutta quella gente che è accorsa all’antistadio solo per vederlo e per vedere come si muove il suo Perugia, sono sicuro che si vedrà anche allo stadio, sperando che intanto arrivino risultati corroboranti in campo esterno“.

La società ha fatto la scelta giusta. E tengo a specificare che a questa società non è mai mancato nulla per il salto di qualità, Santopadre e Goretti hanno sempre fornito grandi squadre ai loro allenatori. Anche stavolta il Perugia squadra c’è, l’importante è che sappia ritrovare la fame e la determinazione necessarie, senza quelle non si va da nessuna parte. Il campionato poi è livellato e secondo me rappresenta una bella occasione per tentare il salto“.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

L’era del profeta: il magico Perugia di Galeone

Ultimo commento: "Gugliemo Vicario è un talento, per capacità di concentrazione, continuità, attaccamento e professionalità. Complimenti."

Precursore, inimitabile, irripetibile: Luciano Gaucci, un Uragano a Perugia

Ultimo commento: "Ternano di nascita ma da sempre fervido sostenitore di qualsiasi società sportiva o sportivo umbro in grado di portare il nome della nostra regione..."

Il ‘Tigre’ Ceccarini e il Perugia degli anni ruggenti

Ultimo commento: "Grande Tigre..Grande Uomo...Grande Calciatore. Antonio Ceccarini da Sant'Angelo in Vado....con Ramaccioni che lo portò a Città di Castello...per..."

Da Mugnano alla conquista del mondo: il Perugia di Fabrizio Ravanelli

Ultimo commento: "Non l' ho mai conosciuto direttamente, ne' incontrato da vicino pero' ho 1 piccolo ricordo di lui quando non era conosciuto. Il Grifo giocava in C2,..."

Ilario Castagner, l’uomo dei Miracoli

Ultimo commento: "Che dire di Castagner persona semplice genuina grande tecnico grande uomo quello che ha fatto a Perugia penso sia irripetibile che dire di più?"
Advertisement

Altre notizie dalla città

Powered by Good Morning News

L'angolo del Sì!Happy

Vedi tutte le offerte a PERUGIA su Sì!Happy

Altro da News